3 Aprile 1961, nasce Eddie Murphy

37
0

so di cosa sono capace e di cosa non sono capace. Ad essere perfettamente onesti, ho qualche timore ad interpretare un film drammatico. Non dico che non lo farei, dico che ho qualche timore, tutti temono il fallimento

Eppure, quello che negli anni 80 e 90 era l’attore comico numero uno negli Stati Uniti e nel mondo, qualche rischio se lo sarebbe potuto prendere, visto che di film non proprio capolavori dopo gli anni ’90 ne ha fatti, e proprio sulla base, diciamo la verità, di una certa ripetitività.

Newyorkese di Brooklyn, abbandonato dal padre quando aveva 3 anni, Eddie sin da piccolo fa morire dal ridere, e già prima dei 18 anni, è un stand-up comedian che raggiunge una certa notorietà locale, fino a farsi selezionare dal Saturday Night Live (dove sono cresciuti i vari John Belushi, Dan Aykroyd, Steve Martin, Chevy Chase) nel 1980. Esplode con 48 Ore (1982) e Una Poltrona Per Due (1983, proprio il film che ci propinano a natale ogni anno),  oltre a due liveshow (Delirious e Raw) che sbancarono sia nei teatri che nell’home video) ma è nel 1984 che diviene una star mondiale: il suo James Foley di Un Piedipiatti a Beverly Hills (1984, con 2 non memorabili sequel), fantastico mix di azione e commedia, lo rende milionario. La sua risata (che da noi fu ancora migliorata da Claudio Sorrentino) diviene il marchio di fabbrica che non lo abbandonerà più.

Da li in poi tantissime le commedie, su tutti Il Principe Cerca Moglie (1988), Il Professore Matto (1996) e il Dottor Dolittle (1998), nonché presta la voce a Ciuchino di Shrek (il primo è del 2001), e diventa il re dei film per famiglie. Con 20 milioni di cachet è uno degli attori più pagati nella storia di Hollywood. Non è proprio vero che non si prenda rischi: e, se la sua regia di Harlem Nights (1989) è davvero terribile, la sua interpretazione ambigua e complessa in Dreamgirls (2006) gli vale a 45 anni un’insperata nomination all’Oscar.

Altre ricorrenze

  • 1941, nasce Adrian Lyne, regista di 9 Settimane e Mezza e il remake di Lolita
  • 1944, nasce Lamberto Bava, regista de La Maschera di Cera e Demoni
  • 1945, nasce Catherine Spaak, attrice de Il Sorpasso e La Voglia Matta
  • 1958, nasce Alec Baldwin, attore di Americani e Caccia a Ottobre Rosso
  • 1976, nasce Matthew Goode, attore di Watchmen e Match Point
  • 1982, nasce Cobie Smulders, attrice di The Avengers
CONDIVIDI
Jacopo Licciardi
Nato a Reggello (FI) nel 1973, laurea in giurisprudenza saggiamente messa in bacheca e praticamente mai utilizzata, si trasferisce a Milano nel Settembre 2001, dopo trascorsi in UK e USA, qualche giorno prima del crollo delle Torri Gemelle (dunque, con alibi). Professionista in ambito Risorse Umane, Coach e Formatore, adora i libri, i fumetti (supereroistici in primis), la storia, i viaggi, i gatti e naturalmente il cinema, soprattutto pop e a stelle e strisce. Nerd a tutti gli effetti.