Mercoledì 13 aprile

229
0

Una carriera ben avviata, la sensazione che il grande successo potesse arrivare da un momento all’altro e poi, improvvisa, la morte. Quella di Alex Baroni, di cui oggi ricorre il 14° anniversario dalla scomparsa, è la storia di una delle più belle voci della canzone italiana della fine del secolo scorso. Ma è anche la storia di un percorso musicale che si è interrotto troppo presto, lasciando l’interrogativo di quello che poteva essere e non è stato. Nato a Milano nel 1966, Baroni ha partecipato due volte al Festival di Sanremo: nel 1997 con Cambiare, fra i giovani, e l’anno dopo con Sei tu o lei (Quello che voglio), fra i big. Del 1998 è anche la sua canzone più famosa, quella Onde diventata un piccolo classico della musica italiana. Fa in tempo ad incidere complessivamente quattro dischi ed a vivere una lunga relazione sentimentale con Giorgia, prima che il destino decida che il suo tempo era finito: il 19 marzo 2002 è vittima di un incidente stradale a Roma, mentre stava percorrendo in moto la circonvallazione Clodia. Dopo tre settimane di coma muore il 13 aprile 2002, a 36 anni ancora da compiere.

Gli altri fatti del giorno:
1742: viene rappresentata per la prima volta a Dublino l’opera Messiah di Friedrich Händel
1925: nasce il produttore discografico Alfredo Rossi
1942: nasce il compositore Bill Conti
1943: nasce il produttore discografico Guy Stevens
1944: nasce il bassista Jack Casady
1946: nasce il cantante Al Green
1949: nasce il compositore, paroliere e cantante Guido Maria Ferilli
1951: nasce il cantante Peabo Bryson
1955: nasce il bassista Louis Johnson
1957: nasce il cantante Riccardo Azzurri
1961: nasce il bassista Hiro Yamamoto
1962: nasce Hillel Slovak, già chitarrista dei Red Hot Chili Peppers
1975: nasce il cantante Lou Bega
2004: negli Stati Uniti viene emesso un francobollo commemorativo da 37 cents in onore del compositore Henry Mancini

CONDIVIDI
Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.