15 Aprile 1967, muore Totò

90
0

Antonio De Curtis, Il Principe della risata, per l’eternità noto come Toto’, lo aveva previsto: solo alla sua morte gli avrebbero riconosciuto lo status di grande artista e così fu, nonostante la sua poesia più nota dicesse il contrario: « ‘A morte ‘o ssaje ched”è? …è una livella. »

Attore, poeta, musicista, rappresenta lo spirito partenopeo, come Eduardo De Filippo (che lo diresse  in Napoli Milionaria, 1950) fondendo Miseria e Nobiltà (citando il suo celeberrimo film del 1954) come nessun altro, del resto lui stesso fu un Principe che scelse di fare il clown. Dal teatro di rivista che lui interpreta dal 1917, al suo primo film (Fermo con le mani, 1937) passano vent’anni di gavetta, il volto già scavato come la più versatile delle maschere. Tanti i capolavori che gli vengono riconosciuti ora,  anche in film popolari come Signori Si Nasce, La Banda Degli Onesti, Guardie e Ladri, Siamo Uomini o Caporali, certo in mezzo a ben 108 film (!) tante sono le produzioni minori e forse ci vollero i grandi registi a tirarne fuori l’enorme talento (De Sica, Monicelli, Pasolini).

Nel remake USA de I Soliti Ignoti (Welcome to Collinwood, 2002) la parte che fu di Totò la interpreta George Clooney che lo studiò a fondo. Il suo tributo: “tutti i comici più celebri come Jerry Lewis, Woody Allen o Jim Carrey devono qualcosa all’attore italiano. Non era certo solo un comico, proprio come Buster Keaton. I suoi film potrebbero essere anche muti: riesce sempre a trasmettere il senso della storia”.

 Altre ricorrenze

  • 1938, nasce Claudia Cardinale, una delle più grandi attrici italiane di tutti i tempi (il Gattopardo, C’Era Una Volta Il West…)
  • 1959, nasce Emma Thompson, attrice UK di Quel Che Resta del Giorno e Casa Howard
  • 1960, nasce Susane Bier, regista danese di In Un Mondo Migliore e Dopo Il Matrimonio
  • 1971, George C. Scott Rifiuta l’Oscar per Patton Generale D’Acciaio
  • 1980, nasce Carolina Crescentini, attrice in L’Industriale e 20 Sigarette
  • 1990, nasce Emma Watson, attrice in Noah e Regression, Hermione di Harry Potter
  • 1990, muore Greta Garbo, l’attrice svedese, divina per eccellenza degli anni ’30 (Ninotchka, Grand Hotel…)
  • 2011, esce Habemus Papam di Nanni Moretti
CONDIVIDI
Jacopo Licciardi
Nato a Reggello (FI) nel 1973, laurea in giurisprudenza saggiamente messa in bacheca e praticamente mai utilizzata, si trasferisce a Milano nel Settembre 2001, dopo trascorsi in UK e USA, qualche giorno prima del crollo delle Torri Gemelle (dunque, con alibi). Professionista in ambito Risorse Umane, Coach e Formatore, adora i libri, i fumetti (supereroistici in primis), la storia, i viaggi, i gatti e naturalmente il cinema, soprattutto pop e a stelle e strisce. Nerd a tutti gli effetti.