Nemiche per la pelle. Commedia tv

Due donne tristi ereditano un bambino

15
0

Nemiche per la pelle 
di Luca Lucini
con Margherita Buy, Claudia Gerini, Giampaolo Morelli, Paolo Calabresi, Gigio Morra
Voto 5/6

Muore un misterioso signore che nel testamento chiede alle sue ex, moglie e amante, di accudire un bambino avuto da un amore con una ragazza cinese. La Buy fa l’ex moglie, e fa la Buy, indecisa a tutto, caparbia, vestita New Age perché psicoanalizza animali da compagnia e ovviamente ha problemi con gli esseri umani. La Gerini fa l’ex amante volgarona e ricca che maltratta gli esseri umani e accumula arredamento e abiti kitsch. Lo schema è semplice: il bambino ha bisogno d’amore e le due mamme sono troppo abituate alle loro solitudini. È evidente che il bambino, amabile come un bambino della pubblicità, le cambierà. Quello che non cambia mai è il cinema italiano da binario: preso il binario (commedia, delicatina, femminile con maschi insicuri) arriva al capolinea dopo aver fatto tutte le sue fermate obbligatorie: chi veleggia nella New Age è tonto, il servo ha studiato più del padrone, chi sembra cattivo dentro è buono, chi sembra ambiguo è amorevole e via così alla sagra del luogo comune.

YouTube / Good Films – via Iframely

CONDIVIDI
Marco Bacci
Marco Bacci scrive di cinema, tecnologia e libri. Ogni tanto scrive romanzi. È un ex di molti lavori