Nathan Never compie 25 anni

97
0

25 candeline per Nathan Never;  il primo fumetto-serie fantascientifico  ideato da Michele Medda, Antonio Serra e Bepi Vigna ed edito da Sergio Bonelli Editore compie un quarto di secolo e per celebrare questo importante compleanno i festeggiamenti saranno multipli.  Le celebrazioni sono iniziate già nei giorni scorsi. A  partire dal 19 aprile nelle fumetterie e dal 21 aprile nelle librerie è possibile infatti trovare Nathan Never. Visioni di un futuro remoto; un volume in tre capitoli che racconta molti lati nascosti della vita di Nathan Never.

prima foto

L’Agente Alfa più famoso della carta stampata ha pochi segreti, di lui si conosce la tragica storia che ha visto la moglie morire per mano di un criminale e sua figlia Ann essere rinchiusa in un ospedale psichiatrico in seguito allo shock subito per aver visto la madre morire; di lui si sa che in seguito a questi spiacevoli incidenti, per poter pagare le cure della figlia, ha abbandonato il tempio shaolin in cui si era ritirato per studiare arti marziali ed ha ripreso a lavorare come agente speciale all’interno di un’agenzia privata di investigazioni. La sua storia è sempre stata un viaggio nel tempo in cui, partendo dai ricordi, si andava incontro al sogno; ma questo nuovo racconto scava ancora più a fondo nel suo passato fino a giungere al su futuro. Da El Teely, l’isola che diede i natali a sua madre, dove il giovane affronta i loschi interessi della multinazionale Chimer, alla prima missione in polizia come scorta del procuratore Sara McBain; dal conflitto con gli uomini di Aristotele Skotos al matrimonio con Laura Lorring e la nascita di Ann, fino a giungere –in età avanzata- al coinvolgimento di Never nello scontro che determinerà le sorti del Pianeta Rosso. Un volume imperdibile, insomma, per i cultori della serie.

Dal 22 al 25 Aprile, Nathan Never sarà invece ospite del Comicon di Napoli come protagonista di mostre, incontri ed esclusive pubblicazioni. In particolare tutti i giorni sarà possibile acquistare -in via del tutto eccezionale ed in prelazione rispetto all’uscita nelle edicole prevista per il 18 maggio- il numero 300 delle avventure a fumetti del celebre agente, che per l’occasione sarà distribuito a colori ed in Edizione Variant con la speciale cover di Enki Bilal.

numero 300

Durante la rassegna napoletana sarà inoltre allestita una mostra curata da alino&alina con Glauco Guardigli e con la collaborazione di importanti collezionisti che raccoglierà alcune preziose tavole e materiali originali appositamente selezionati, regalando un esclusivo itinerario storico sull’universo di Nathan Never, che conta in tutto oltre 70 mila tavole e 582 copertine. Nella giornata di sabato 23 aprile alle ore 15,00 si terrà per di più, presso il teatro Mediterraneo,  un incontro Michele Masiero, direttore editoriale di Sergio Bonelli; gli autori Antonio Serra, Michele Medda, Bepi Vigna, lo stesso Guardigli e l’illustratore Roberto De Angelis in cui -oltre alla proiezione di maxifoto- verrà trasmessa in anteprima mondiale la prima puntata di The Editor is in, serie TV in onda a partire dal 28 aprile tutti i giovedì su Sky Arte HD alle 20,50, che ha come protagonisti Nathan Never e Legs Weaver.

comicon

Anche Maggio sarà mese di festeggiamenti: il 17 Maggio infatti, il semestrale Universo Alfa dedicherà a Nathan Never un numero, per l’occasione, a colori intitolato Generazione Futuro-Attacco alla Terra, con soggetto e sceneggiatura di Stefano Vietti, disegni di Ivan Fiorelli e copertina di Max Bertolini.

UA_generazione futuro%5b2%5d

In ultimo -dal 18 maggio in fumetteria e dal 27 maggio in edicola, con due copertine diverse per l’occasione- debutterà Nathan Never, Annozero; prima delle tre miniserie di sei numeri che ripercorrono il passato dell’Agente Speciale Alfa. Ciascuna miniserie sarà affidata ad una penna diversa, in ognuna sarà uno dei tre padri di Never a sviluppare una storia. Esordirà Bepi Vigna -affiancato per la cover e le illustrazioni da Roberto De Angelis- e seguiranno poi Medda e Serra.

Per il primo quarto di secolo di Nathan Never anche la rete si è mobilitata: i fan possono infatti seguire tutti gli aggiornamenti o interagire con altri appassionati raccontando le loro impressioni, i ricordi più belli legati al fumetto, le avventure o le illustrazioni che preferiscono utilizzando l’hashtag #NathanNever25.

CONDIVIDI
Maria Francesca Amodeo
Classe 1991, calabrese, testarda e abitudinaria. Diplomata al Classico, oggi sono una studentessa di Giurisprudenza presso l'Università di Salerno che spera, un giorno, di far diventare l'amore per la penna il suo mestiere. Amo il mare - soprattutto quello di casa mia - e vivo spesso con la valigia tra le mani perché mi piace viaggiare e scoprire posti nuovi. Le grandi passioni della mia vita però sono soprattutto tre: la politica, la scrittura e Luciano Ligabue. Ho così tanti sogni nel cassetto che non so più dove mettere i vestiti!