Domenica 24 aprile

135
0

Il mondo del rock è pieno di storie maledette, ma quella di Paula Yates, che oggi compirebbe 57 anni, è una delle più tristi di sempre. Nata a Colwyn Bay, nel Galles, il 24 aprile 1959, Paula Elizabeth Yates (questo il nome completo) dopo un infanzia travagliata, nel 1976 diventa la compagna di Bob Geldof. I due si sposano dieci anni più tardi ed hanno tre figli. Nel frattempo si fa conoscere come conduttrice televisiva e proprio grazie al suo ruolo incontra Michale Hutchence, cantante e leader degli INXS, che diventa il suo nuovo compagno. La coppia fa in tempo ad avere una bambina, prima che la loro relazione termini tragicamente il 22 novembre 1997, quando Hutchence muore togliendosi la vita. Paula cade in depressione, tenta a sua volta il suicidio nel 1998 e viene trovata morta il 17 settembre 2000 nella sua abitazione di Londra. Aveva appena 41 anni. Le fu fatale un’overdose di eroina. Una storia tragica, che ha un’appendice terrificate 14 anni dopo: il 7 aprile 2014, per lo stesso motivo della madre, muore Peaches Geldof, figlia di Paula e Bob. Aveva 25 anni e lavorava nel mondo dello spettacolo come modella, conduttrice e giornalista.

Gli altri fatti del giorno:
1931: nasce il musicista Pino Massara
1942
: nasce la cantante ed attrice Barbra Streisand
1954
: nasce il cantante Captain Sensible
1962: nasce il compositore e cantante Saverio Grandi
1963: nasce Bill Gould, bassista dei Faith No More
1967: nasce Patty Schemel, già batterista delle Hole

CONDIVIDI
Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.