Ligabue al Salone Internazionale del Libro

3238
0

Il Salone Internazionale del Libro è un evento che richiama tutti gli anni a Torino i più grandi fenomeni letterali del mondo. Ma esercita una forte attrattiva anche verso quegli artisti che, pur non avendo scritto sulla carta d’identità la professione di scrittore, amano cimentarsi in questa nobile arte.

Quest’anno uno dei nomi di punta del Salone è quello di Luciano Ligabue, che sarà presente il 14 Maggio alle ore 21, presso l’Auditorium Centrale per presentare la sua nuova raccolta di racconti dal titolo “Scusate il disordine”, in uscita il 10 maggio per Einaudi. Si tratta di una serie di storie eterogenee, molto diverse tra loro, tutte però accomunate da un unico denominatore: la Musica, presente in ogni racconto in tutte le sue possibili forme.

Non è la prima apparizione di Luciano al Salone del Libro: la prima fu nel 2007 quando, con Vincenzo Mollica, presentò “Tra palco e realtà”, un libro+DVD contenente il canzoniere integrale di Ligabue ed i video delle sue canzoni più famose, la seconda nel 2012, quando presentò la sua prima raccolta di racconti, “Il rumore dei baci a vuoto”.

Il programma del Salone, che si svolgerà a Lingotto Fiere di Torino dal 12 al 15 Maggio, è consultabile a questo link.

 

 

CONDIVIDI
Mattia Luconi
Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.