I colori del rock. Mostra curata da Massimo Bonelli ad Ameno (NO)

205
0

I colori del rock, è questo il nome della mostra ideata da Massimo Bonelli, che si terrà da sabato 7 maggio a domenica 12 giugno presso il Museo Torniello di Ameno (NO).
Un titolo, manifesto dell’intera esposizione, che ne riassume bene la natura, a metà tra l’iconografia e il mondo delle sette note. Due mondi, come la storia ci insegna, inesorabilmente intrecciati, là dove l’uno va a integrare l’altro, e viceversa. E sta proprio qui la ricerca di Bonelli, ex direttore generale di Sony Music e discografico “di vecchia data”: la ricerca della commistione tra questi due universi.

Dopo la fortunata esperienza de Una vita tra pop e rock, esposizione di oggetti, strumenti di marketing e merchandising sempre legati al mondo della musica, Massimo Bonelli ha deciso di lanciarsi in una nuova avventura e, questa volta, protagonisti saranno quadri e statue (in totale, di 15 artisti) raffiguranti “la musica”. A queste opere vanno aggiunti, inoltre, diversi lavori che lo stesso Bonelli ha collezionato durante la sua carriera, alcuni dei quali consegnatiglieli direttamente da musicisti che hanno voluto cimentarsi in queste nuove arti.

La mostra si preannuncia un appuntamento molto interessante per tutti gli amanti della buona musica e noi non possiamo che consigliarvi caldamente la sua visita.

CONDIVIDI
Laura Berlinghieri
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.