Come tu lo vuoi. G5, lo smartphone modulare.

13
0

Destinato a raccogliere l’eredità dei fortunatissimi G3 e G4 il nuovo LG G5 segna una svolta nella produzione degli smartphone della “major”coreana. LG G5 è, infatti, il primo smartphone modulare in commercio e dispone di più accessori intercambiabili che, inseriti nel telefono, ne espandono le funzionalità. Un vano estraibile nella parte inferiore della elegante scocca in alluminio – vano che ospita una batteria 2800 mAh ed uno slot per micro SD – rende facile e pratica questa importante innovazione. È proprio in questo alloggiamento infatti che vanno inseriti i moduli aggiuntivi che ampliano le possibilità “creative” e di utilizzo del nuovo device. Come “LG CAM Plus“ che migliora le funzionalità fotografiche dello smartphone offrendo un miglior grip e tasti fisici per accensione, scatto, registrazione e zoom. “LG Hi-Fi Plus with B&O Play“ è invece un lettore audio Hi-Fi sviluppato in collaborazione con Bang & Olufsen Play per offrire un’esperienza di riproduzione di alta qualità (audio 32-bit a 384KHz). Il corpo unibody in alluminio del G5 (149.4 x 73.9 x 7.7 mm e 159 g di peso) è disponibile nei colori argento, grigio, rosa e oro e conserva il pulsante posteriore sul retro della scocca che funge anche da lettore per le impronte digitali. Anche per quanto riguarda le soluzioni hardware G5 si rivela uno dei più potenti della sua categoria. Ha uno schermo da 5,3 pollici con risoluzione Quad-HD (2560 x 1440 / 554ppi) e un pannello IPS-LCD con tecnologia “Always On“ che permette di conoscere data e ora, chiamate perse, e-mail, messaggi e notifiche senza riattivare il telefono, risparmiando così la batteria. Anima del nuovo smartohone è il potente processore Qualcomm Snapdragn 820 in abbinamento alla GPU Adreno 530, con 4GB di RAM e 32GB di memoria interna. Il sistema operativo è Android 6.0.1 Marshmallow . G5 offre fotocamera con doppio sensore sul retro posteriore della scocca, una da 16 MP ed una da 8 MP. La cam da 16 MP ha un obiettivo da 78 gradi e la cam da 8 MP ha un obiettivo grandangolare da 135 gradi. Per i selfie è presente frontalmente una fotocamera da 8 MP . Una serie di accessori high tech, “LG G5 Friends”, permettono di utilizzare lo smartphone come base per varie attività creative: si va dalla fotocamera sferica “LG 360 Cam” – equipaggiata con due sensori grandangolari da 13 MP, per registare video a 360 gradi e caricarli su Street View e YouTube360 – a “Tone Platinum” una cuffia auricolare Bluetooth in grado di supportare il codec aptX HD e “H3 by B&O PLAY”, cuffie auricolari di alta qualità ideali per il modulo “LG Hi-Fi Plus with B&O Play”. I prezzi di LG G5 partono da 699,99 euro.

CONDIVIDI
Walter De Pace
Sono nato a Milano. Negli anni 80, laureato in filosofia, ho iniziato come copywriter all’Ufficio Pubblicità  di Rizzoli Libri.  Negli anni 90 ho collaborato con l’Europeo  - novità tecnologiche - e successivamente con Brava Casa, Anna, Milleidee e Max. All’inizio del nuovo secolo, addetto stampa alla start up che ha creato RCS WEB, ho continuato  a scrivere su Max,  con contributi al mitico spin off tecnologico Max 2.0 ora da collezionisti. Collaborazione proseguita in Gazzetta dello Sport.it.  Dal 2009 al 2012 ho scritto anche sul  mensile filosofico scientifico KOS. Il mio avatar l’ha  scelto mia figlia Irene, con la quale condivido l’idolatria per Bob Dylan, ma che non sopporta la mia passione per le opere di Mozart.