Bologna accoglie “Queen at the Opera”

190
0

E’ un periodo estremamente prolifico per i Queen ed i suoi fan. Da un lato la band di Brian May e Roger Taylor, con alla voce il talentuoso Adam Lambert, tornerà ad esibirsi in Italia, a Piazzola sul Brenta, dall’altro il 16, 17 e 18 maggio verrà trasmesso, nelle migliori sale italiane, “Queen a Night in Bohemia”, concerto della band britannica svoltosi il 24 Dicembre 1975 all’Hammersmith di Londra.

Negli ultimi giorni inoltre il piatto si è arricchito con “Queen at the Opera”, un’opera rock che porta in scena le più grandi hit dei Queen. Un’orchestra composta da 40 elementi accompagna la classica band capitanata da quattro voci splendide: Federica Buda, Luca Marconi, Roberta Orrù, Jordan Trey già noti al pubblico di “Notre dame de Paris”, “The voice”, “Roma Opera Musical”. Il tutto condito da una special guest: Federico Poggipollini che si è goduto il calore della “sua” Bologna.

Dopo il soldout dell’Obihall di Firenze è toccato all’Europauditorium di Bologna deliziarsi ed accogliere a braccia aperte questo show, con il teatro che è andato immediatamente tutto esaurito e con un pubblico di tutte le età entusiasta dello spettacolo, accontentato dalla band che ha concesso anche un bis fuori programma. Un grande concerto, lungo più di due ore, intenso e senza pause, lasciando che fosse la musica a tessere la narrazione dello show. Da “It’s a kind of magic” a “Barcelona”, passando per “Bohemian Rapsody” e “Under Pressure”. Un viaggio nella storia di una delle rock band più amate di sempre.

Uno spettacolo potente e coinvolgente, suonato interamente dal vivo con l’assenza di basi, fatto che ha valorizzato molto le quattro voci che, durante tutto lo show si sono scambiate continuamente i ruoli principali senza mai sovrapporsi.

Uno spettacolo che ha ancora grossi margini di crescita e sviluppo, sia a livello sonoro che di organizzazione dello show ma che merita, senza ombra di dubbio, di essere seguito e valorizzato.

Il prossimo appuntamento sarà a Roma, al Foro Italico, il 23 Luglio con i biglietti in vendita su TicketOne.

Di seguito il trailer dello spettacolo.

YouTube / Queen at the Opera Official – via Iframely

Immagine presa dalla Gallery Ufficiale di Queen at The Opera

CONDIVIDI
Mattia Luconi
Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.