Robbie Williams: “Sto lavorando ad un album nuovo di zecca”

49
0

Tutto è partito domenica scorsa quando Robbie Williams ha annunciato, tramite il proprio profilo facebook, di aver partecipato ad un incontro molto importante. Molti fan hanno subito pensato ad una reunion dei Take That, che proprio il prossimo anno festeggeranno i 25 anni dal primo album (Take That & Party), ma niente da fare: non ci sarà nessuna reunion (per il momento) ma un nuovo album solista sì. Ebbene sì, l’artista inglese ha annunciato, sempre tramite il profilo facebook, di aver abbandonato l’Universal Music per firmare con la Sony Music con cui pubblicherà, entro la fine dell’anno, il suo undicesimo album in studio. A disposizione dell’ex Take That ci sarà l’intero team dell’etichetta che ha fatto esplodere Mark Ronson, Calvin Harris e George Ezra. Per questo nuovo lavoro Robbie Williams collaborerà nuovamente con Guy Chambers, autore di alcuni brani di Swing Both Ways.
«Siamo felici di lavorare con Robbie», ha dichiarato il presidente e CEO di Sony Music UK e ha aggiunto: «Questo è un momento unico che ha come protagonista il più grande artista solista maschile della nostra generazione. Robbie Williams è uno degli artisti più carismatici, unici e creativi che questo Paese abbia mai avuto, e i suoi incredibili risultati continuano a renderlo uno di quelli di maggior successo in tutto il mondo oggi. Quando ha incontrato il nostro team, si è creata una sintonia immediata e siamo enormemente orgogliosi di pubblicare un album che rappresenterà sicuramente un capitolo nuovo ed emozionante per Robbie».

CONDIVIDI
Emanuele Camilli
Nasce a Viterbo nel marzo di un anno dispari. Il primo album che acquista è... Sqérez? dei Lunapop. Il suo sogno? Vedere i fratelli Gallagher ancora una volta insieme su un palco.