“Gimme Danger”: il documentario che racconta gli Stooges

1213
0

Sarà proiettato in anteprima mondiale a Cannes il documentario, diretto dal regista Jim Jarmusch, che racconta The Stooges, il gruppo proto-punk originario di Detroit.

Il gruppo si è formato nel 1967 ed è considerato, insieme ai Velvet Undergound e agli MC5, il fondatore del punk (che quest’anno compie 40 anni).
Il docu-film è stato prodotto negli Stati Uniti e vede la partecipazione di Iggy Pop, Ron Asheton, Dave Alexander e Scott Asheton.
Il film si propone di raccontare «il contesto storico, culturale, politico e musicale sin dalla loro comparsa e riguarda le avventure e disavventure della band», si legge nel comunicato diffuso dalla produzione.
Jarmusch commentando il lavoro ha dichiarato: «Nessun altra band della storia del rock’n’roll ha rivaleggiato con la combinazione di sound dei The Stooges. Il loro suono pulsante primordiale, a spillo, psichedelico, completo di testi succinti e angosciati. Non ci sono precedenti per The Stooges, mentre quelle band a loro ispirate sono un esercito», e ha aggiunto: «Come gli Stooges e la loro musica, Gimme Danger è un documentario selvaggio, disordinato, emotivo, divertente ma nello stesso momento sofisticato».
Gimme Dangern sarà proiettato, alla presenza di Iggy Pop, giovedì 19 maggio a Cannes nell’ambito delle “Proiezioni di mezzanotte”.

CONDIVIDI
Emanuele Camilli
Nasce a Viterbo nel marzo di un anno dispari. Il primo album che acquista è... Sqérez? dei Lunapop. Il suo sogno? Vedere i fratelli Gallagher ancora una volta insieme su un palco.