Coop for words 2016, premi per letteratura e musica

63
0
Il rapper Ice One

Ritorna anche quest’anno Coop for words, il contest che da 14 anni premia la creatività nel campo scrittura e che tre anni fa ha inaugurato, con Antonio Faeti, una sezione dedicata alla musica e ai nuovi talenti per la composizione dei testi. E proprio per la sezione musica, quest’anno è il rapper Ice One (nella foto in apertura), protagonista della scena hip hop italiana e fondatore dei Colle der Fomento, a regalare tre basi musicali che i partecipanti possono scaricare dal sito del contest www.coopforwords.it entro il 15 giugno e sulle quali comporre il proprio testo per la canzone che sarà poi incisa. Ice One va ad aggiungersi ad altri nomi molto interessanti che avevano già dato il proprio contributo nelle passate edizioni: Cristiano Godano dei Marlene Kuntz, Beatrice Antolini , Angela Baraldi e Paolo Benvegnù.

Ma Coop for Words nasce dalla letteratura, alla quale sono dedicate altre sezioni del concorso, che ha visto la fortunata collaborazione con autori come Carlo Lucarelli. I talenti della musica e della letteratura che scelgono di mettersi in gioco per aiutare i giovani che altrimenti non avrebbero modo di mettere in luce le proprie capacità, conferiscono a questo contest una dimensione unica in cui lavorare sul futuro di questi giovanissimi artisti.

Tra i premi, anche borse di studio per frequentare i corsi del programma 2016 – 2017 della “Bottega Finzioni”, la scuola di sceneggiatura e narrazione fondata da Carlo Lucarelli con sede a Bologna. Inoltre, i vincitori verranno invitati alle serate di Alta Voce, momenti di condivisione e lettura di libri dal vivo al fine di diffondere e promuovere la cultura e la letteratura nei posti più caratteristici di alcune città, ai quali hanno partecipato autori come Michele Serra, Lella Costa e Francesco Piccolo.

I vincitori saranno premiati al Festival della Letteratura di Mantova il prossimo settembre.

 

 

CONDIVIDI
Claudia Assanti
Nata in Calabria, classe '86. Un diploma di Liceo Scientifico che però mi ha portato ad una laurea in Lingue e Letterature straniere. La musica e la letteratura sono sempre state la colonna portante della mia vita in ogni loro sfumatura. Sognatrice ostinata ma realista al punto giusto.