Weekend al cinema, la guida di Spettakolo per la scelta perfetta

68
0

Si diradano le nuove uscite cinematografiche con l’avvicinarsi dell’estate. Ma il weekend offre comunque qualche pellicola interessante, fra le quali uno dei film italiani più attesi della stagione ed un sicuro blockbuster.

La pazza gioia di Paolo Virzì è fresco di presentazione nella sezione Quinzaine de Réalisateurs del Festival di Cannes. Il regista livornese questa volta racconta la strampalata amicizia di due donne ospiti di una comunità terapeutica e della loro fuga alla ricerca di un po’ di felicità. Nel cast figurano l’immancabile Micaela Ramazzotti, Valeria Bruni Tedeschi, Anna Galliena, il cantante Bobo Rondelli e, in due camei, Francesca Archibugi e Jasmine Trinca.

 

X-Men – Apocalisse di Bryan Singer è il nono capitolo della saga cinematografica degli X-Men ed il sequel di X-Men – Giorni di un futuro passato. Al centro del film ci sono ovviamente gli X-Men dei fumetti Marvel, per un prodotto che non deluderà gli appassionati del genere e poco interesserà invece chi non lo ama. Resta da dire di un ricco cast con Jennifer Lawrence, Michael Fassbender e James McAvoy.

 

Potrebbe essere un film interessante Whiskey Tango Foxtrot di Glenn Ficarra e John Requa, incentrato sulle memorie della giornalista americana Kim Barker, inviata nel 2002 in Afghanistan e Pakistan. La protagonista principale è interpretata da Tina Fey, completano il cast Margot Robbie, Martin Freeman e il grande Billy Bob Thornton.

 

Il cinema italiano propone anche My father Jack di Tonino Zangardi, con Francesco Pannofino, Eleonora Giorgi, Elisabetta Gregoraci e Adolfo Margiotta. La commedia racconta la storia di un giovane avvocato di successo in procinto di sposare la figlia del titolare dello studio per cui lavora.

 

Per gli amanti del cinema d’animazione segnaliamo infine il film spagnolo Mortadello e Polpetta contro Jimmy lo sguercio di Javier Fesser: protagonisti sono Mortadello e Polpetta, due superspie al servizio del governo spagnolo, chiamate a fronteggiare due pericolosi cattivoni: Jimmy lo sguercio e Trinciamuli.

CONDIVIDI
Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.