24 maggio 1953, nasce Alfred Molina

69
0

quando sei della mia stazza e con una faccia come la mia, le parti del protagonista romantico non arrivano molto spesso”

Alfred Molina, pur essendo nato e cresciuto in Gran Bretagna è figlio di un cameriere spagnolo e di una cuoca italiana. Certo, alto e decisamente robusto, difficilmente si sarebbe potuto imporre in parti del protagonista tradizionale, ma nel corso degli anni, dopo l’esperienza a teatro, sono tante le volte che dimostra una sensibilità ed una delicatezza davvero fuori dal comune, tanto che la prima parte in cui si fa notare (dopo l’esordio ne I Predatori dell’Arca Perduta, 1981: nella sua prima scena viene ricoperto da tarantole, non male come inizio nel cinema) è quello di un omosessuale in Prick Up – L’Importanza di Essere Joe (1987). La sua multietnicità gli permette di interpretare praticamente qualunque origine: è russo in Lettera a Breznev (1985), iraniano in Mai Senza Mia Figlia (1991), francese in Chocolat (2000), messicano in Frida (2002). È anche lo straordinario Doctor Octopus nel secondo Spiderman di Sam Raimi (2004), uno dei migliori cinefumetti di tutti i tempi, anche grazie alla sua interpretazione.

Curiosità: dichiara che i suoi 3 attori preferiti sono Cary Grant, Spencer Tracy e Alberto Sordi.

Altre ricorrenze

  • 1945, nasce Priscilla Presley, attrice di Una Pallottola Spuntata
  • 1949, nasce Jim Broadbent, attore di Iris (Oscar 2001) e Moulin Rouge
  • 1960, nasce Kristin Scott-Thomas, attrice di Quatto Matrimoni e Un Funerale e L’Uomo Che Sussurava ai Cavalli
  • 1965, nasce John C. Reilly, attore di Boogie Nights e Carnage
CONDIVIDI
Jacopo Licciardi
Nato a Reggello (FI) nel 1973, laurea in giurisprudenza saggiamente messa in bacheca e praticamente mai utilizzata, si trasferisce a Milano nel Settembre 2001, dopo trascorsi in UK e USA, qualche giorno prima del crollo delle Torri Gemelle (dunque, con alibi). Professionista in ambito Risorse Umane, Coach e Formatore, adora i libri, i fumetti (supereroistici in primis), la storia, i viaggi, i gatti e naturalmente il cinema, soprattutto pop e a stelle e strisce. Nerd a tutti gli effetti.