Carmen Consoli & Le Brigitte: W la France!

1147
0

Quest’anno, Roma festeggia l’estate con un evento davvero speciale, che vedrà protagoniste la catanese Carmen Consoli e il duo francese Le Brigitte, composto da Aurélie Saada e Sylvie Hoarau. Il prossimo 21 giugno, infatti, a Piazza Farnese, ci sarà un grande concerto gratuito che non solo vuole celebrare l’arrivo della bella stagione, ma soprattutto festeggiare il 60esimo anniversario del gemellaggio fra Roma e Parigi.
La “Festa della musica” è un’iniziativa nata già 35 anni fa grazie al Ministero della cultura francese, e dal 1985 porta in tutta Europa musicisti e artisti di vario genere che con le loro performance animano le strade delle più belle località del vecchio Continente. Il live di Piazza Farnese, vedrà attuata per la prima volta la Edison Green Music, autentico protocollo al fine di ridurre l’impatto ambientale che comporta un evento simile con soluzioni sostenibili (con particolare attenzione al risparmio energetico e alla gestione dei rifiuti).
le brigitte fotoProtagoniste di questo palco tutto al femminile saranno appunto Le Brigitte e Carmen Consoli. Le Brigitte, duo estremamemte glamour ed affascinante (che deve il suo nome a Brigitte Bardot, alla cantante e scrittrice Brigitte Fontaine e all’attrice cinematografica degli anni settanta Brigitte Lahaine), sono da sempre in prima linea per promuovere l’immagine di una donna emancipata e poliedrica, e vantano già diversi successi e un tour che le ha portate in tutto il mondo con oltre 250 date. Le Figaro ha speso per loro parole preziose: “Le Brigitte incantano il mondo della canzone con melodie evanescenti e un fascino devastante. Un nome al singolare per due donne singolari.Un universo atipico dove nulla è lasciato al caso”. Cantanti di successo (il loro primo album del 2011, Et vous, tu m’aimes, ha venduto oltre 200mila copie), ma anche muse di moda e modelle per Gérard Darel, che grazie alla sua campagna del 2015/2016 le porta su riviste prestigiose come Vogue ed Elle.

La nostra Carmen non ha bisogno di molte presentazioni. Ha cantato in arabo e in francese, e il suo talento l’ha portata ad esibirsi al Central park di New York con grande successo.
“I testi delle sue canzoni sono immaginifici e trascendono vari livelli di comunicazione. Sia che canti di storia, di mito o di vicende personali, la Consoli è sempre estremamente appassionata. La voce può essere fumosa e bassa, decisamente divertita o graffiante di rabbia”, scrive di lei il New York Times.

CONDIVIDI
Claudia Assanti
Nata in Calabria, classe '86. Un diploma di Liceo Scientifico che però mi ha portato ad una laurea in Lingue e Letterature straniere. La musica e la letteratura sono sempre state la colonna portante della mia vita in ogni loro sfumatura. Sognatrice ostinata ma realista al punto giusto.