Woodstamp a Buccinasco. Una sera di pace, amore e musica

198
0

Di norma stanno “dall’altra parte della barricata”, pronti a raccontare (e talvolta a criticare) musicisti e cantanti. Per una volta invece hanno deciso di mettersi in gioco, salendo su un palco e proponendo le proprie canzoni. Tanto che l’appuntamento, non senza un briciolo di ironia, è stato definito Woodstamp, crasi tra Woodstock e stampa. Il tutto si svolgerà a Bucinasco, provincia di Milano, il 25 giugno a partire dalle ore 19. La serata, che ha per sottotitolo un roboante (ma anche in questo caso condito da una buona dose di ironia) “una sera di pace, amore e musica”, vedrà alternarsi sul palco del Buccinasco Social Club varie band composte da giornalisti

La serata sarà aperta da Paolo Pasi con la sua poesia, a seguire lo swing dei iDocs, le riflessioni economiche-sociali dei Ciappter Ileven, l’energia dei Blues Drifters e a chiudere una jam session finale.

Paolo Pasi (Milano, 1963), è giornalista in Rai. Ha scritto romanzi e racconti, tra cui L’era di Cupidix (2016, Edizioni Spartaco). È anche chitarrista e compositore, e fa parte della giuria del premio musicale Piero Ciampi e del premio Bianca D’Aponte. Dopo Fuori dagli schermi, nel 2014 è uscito il suo secondo cd Un bacio stralunato.

Paolo Pasi

iDocs sono Edoardo Rosati (chitarra) e Mario Raffaele Conti (voce, percussioni, chitarra, armonica). Entrambi caporedattori di Oggi, portano sul palco il #naviglioswing. Nel 2014 è uscito il loro primo Ep, E poi.

iDocs

I Ciappter Ileven sono un’idea di Stefano Elli, Marco lo Conte e Mauro Meazza (giornalisti al Sole 24 Ore) con la complicità determinante e irrinunciabile dei musicisti Filippo Bentivoglio e Mattia Bertani. Del 2013 il cd Macel’aveteilcd 

Ciappter Ileven

The Blues Drifters sono Dario Scagliotti (basso e voce), Alessandro Pegoraro (chitarre) e il giornalista Elia Perboni (batteria). Nella formula trio la giusta dinamica per un viaggio leggero e divertente nell’infinito panorama blues: da Muddy Waters ai Rolling Stones.

The Blues Drifters

La serata sarà chiusa da un jam session durante la quale, minacciano i protagonisti, potrebbe succedere qualsiasi cosa.

CONDIVIDI
Massimo Poggini
Massimo Poggini è un giornalista musicale di lungo corso: nella seconda metà degli anni ’70 scriveva su Ciao 2001. Poi, dopo aver collaborato con diversi quotidiani e periodici, ha lavorato per 28 anni a Max, intervistando tutti i più importanti musicisti italiani e numerose star internazionali. Ha scritto i best seller Vasco Rossi, una vita spericolata e Liga. La biografia; oltre a I nostri anni senza fiato (biografia ufficiale dei Pooh), Questa sera rock’n’roll (con Maurizio Solieri), Notti piene di stelle (con Fausto Leali) e Testa di basso (con Saturnino). Ultimo libro uscito: "Lorenzo. Il cielo sopra gli stadi".