9 Giugno 1963, nasce Johnny Depp

74
0

“il denaro non compra la felicità, ma ti compra uno yacht grande abbastanza per arrivarci dal mare”

Johnny Depp descrive così la ricchezza che gli deriva dal cinema, Jack Sparrow che che ha trasformato un’attrazione di Disneyland (ovvero Pirati dei Caraibi, datata 1962) in una delle franchise più redditizie della storia (suo ultimo cachet: 55 milioni di dollari!),

Attore versatile come pochi, e talentuoso, oltre che uno dei preferiti dal pubblico femminile, ma non sempre dalla scelte efficaci quando si parla di film, visto che non poche le volte sono quelle in cui appare in pellicole non proprio riuscitissime, vedi i recenti Black Mass , Mortdecai e The Lone Ranger, quest’ultimo uno dei pochi flop commerciali della Disney. Ammirabile come si prenda i suoi rischi, comunque.

È però anche l’attore che meglio di altri è riuscito ad impersonare il regista Tim Burton e le sue dimensioni gotiche e uniche. Dallo stesso Burton, viene lanciato proprio con Edward Mani Di Forbice (1990), ma poi è con lui nei vari Il Mistero di Sleepy Hollow, La Fabbrica di Cioccolato, Alice nel Paese delle Meraviglie, ecc, ma secondo noi, sono proprio i personaggi un po’ oscuri che gli donano meglio, vedi l’investigatore vittoriano Abberline in Jack Lo Squartatore (2001) e il giornalista strafatto Hunter Thompson in Paura e Delirio A Las Vegas (1998).

Proverbiali le sue storie con attrici, le più famose Vanessa Paradis e Wynona Rider. Emblematica e quintessenziale del personaggio la storia con l’ultima: si fa tatuare la parola “Wynona forever” (Wynona per sempre”) sui pettorali, ma quando la lascia, fa cancellare solo “na”, lasciando così “wino forever” (ubriacone per sempre”). Del resto, ormai si può permettere tutto.

Altre ricorrenze

  • 1943, esce il primo cartoon con Paperino
  • 1961, nasce Michael J. Fox, attore di Ritorno Al Futuro e Vittime di Guerra
  • 1963, nasce David Koepp, sceneggiatore di Mission impossible, Spiderman , Jurassic Park
  • 1981, nasce Natalie Portman, attrice di V per vendetta e Il Cigno Nero (oscar 2011)
CONDIVIDI
Jacopo Licciardi
Nato a Reggello (FI) nel 1973, laurea in giurisprudenza saggiamente messa in bacheca e praticamente mai utilizzata, si trasferisce a Milano nel Settembre 2001, dopo trascorsi in UK e USA, qualche giorno prima del crollo delle Torri Gemelle (dunque, con alibi). Professionista in ambito Risorse Umane, Coach e Formatore, adora i libri, i fumetti (supereroistici in primis), la storia, i viaggi, i gatti e naturalmente il cinema, soprattutto pop e a stelle e strisce. Nerd a tutti gli effetti.