La guida al cinema di Spettakolo per il weekend

45
0

A dispetto dell’estate ormai alle porte e degli Europei di calcio che calamitano l’interesse degli appassionati, il cinema anche in questo fine settimana propone alcune nuove uscite interessanti. Intrattenimento, ma non solo: il ventaglio delle scelte è variegato.

Se avete amato il primo capitolo, non potete perdere  Now you see me 2 di Jon M. Chu. Questa volta i Quattro Cavalieri sono chiamati a mettere in scena una spettacolare esibizione per smascherare le pratiche immorali di un magnate della tecnologia. Di prim’ordine il cast, nel quale figurano Jesse Esemberg, Mark Ruffalo, Woody Harrelson, Daniel Radcliffe ed i grandi Michael Caine e Morgan Freeman.

 

E’ ispirato ad una storia vera In nome di mia figlia di Vincent Garenq. Mattatore del film è il bravissimo Daniel Auteil, che interpreta un padre che indaga sulla morte della figlia quattordicenne, avvenuta mentre era in Germania con la madre ed il patrigno. Sarà quest’ultimo ad essere accusato di omicidio.

 

The Neon Demon di Nicolas Winding Refn sta a metà fra il thriller e l’horror e racconta la storia di Jesse, un’aspirante modella che si trasferisce a Los Angeles e si trova a fare i conti con un gruppo di donne ossessionate dalla bellezza e disposte ad usare ogni mezzo per prenderle ciò che ha. Presentato in concorso all’ultimo Festival di Cannes, ha nel cast Elle Fanning e Keanu Reeves.

 

Dalla Germania arriva Friend request – La morte ha il tuo profilo di Simon Verhoeven. Anche in questo caso si tratta di un thriller con venature horror. Lo spunto è molto contemporaneo: Laura è una studentessa con tante amicizie su Facebook, la cui esistenza viene sconvolta nel momento in cui accetta la richiesta di amicizia di Marina, una sconosciuta.

 

Un altro film ispirato alla realtà è L’uomo che vide l’infinito di Matt Brown. Racconta la storia di Srinavasa Ramanujan, un giovane cresciuto povero in India, che riesce ad entrare a Cambridge durante la prima guerra mondiale. E si rivela essere un genio della matematica. I protagonisti sono Dev Patel (già visto in The Millionaire e Marigold Hotel) e Jeremy Irons.

 

Tra le altre nuove uscite segnaliamo due commedie italiane: Ciao Brother di Nicola Barnaba e Cristian e Palletta contro tutti di Antonio Manzini.

CONDIVIDI
Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.