Johnny Depp mette all’asta i suoi quadri di Basquiat

595
0

Asta speciale quella di Christie, che avrà il privilegio di mettere in vendita una collezione di opere appartenenti a Johnny Depp. I quadri hanno un valore stimato superiore al milione di dollari, infatti sono opera del grande pittore e scrittore statunitense Jean-Michel Basquiat, che è scomparso nel 1988, lasciando una grande eredità culturale come esponente del graffitismo americano.

Alcune opere erano già state messe all’asta lo scorso maggio, per esempio Untitled, venduto per oltre 57 milioni di dollari. I quadri messi all’asta dall’attore sono nove, inclusi lavori straordinari come Pork e Self Portrait, che saranno battuti a fine giugno.

"Untitled", del 1981.
“Untitled”, del 1981.

“Niente può prendere il posto del calore e dell’immediatezza della poetica di Basquiat”, ha affermato Depp, che ha collezionato queste inestimabili opere nel corso degli ultimi 25 anni: rappresentano il periodo più alto della carriera del pittore.

Fino a oggi, 11 giugno, chi è di Bologna e dintorni potrà vedere alcune preziose foto di Lee Jaffe a Basquiat, in mostra alla galleria ONO del capoluogo emiliano.

CONDIVIDI
Claudia Assanti
Nata in Calabria, classe '86. Un diploma di Liceo Scientifico che però mi ha portato ad una laurea in Lingue e Letterature straniere. La musica e la letteratura sono sempre state la colonna portante della mia vita in ogni loro sfumatura. Sognatrice ostinata ma realista al punto giusto.