Cofanetto con 4 concerti “storici” dei Sex Pistols

91
0

Nuovo materiale disponibile per tutti i fan dei Sex Pistols. Ad agosto infatti è prevista l’uscita di un nuovo cofanetto con quattro fantastici concerti live, selezionati dai Sex Pistols stessi, e rimasterizzati presso gli Abbey Road Studios.
Nel primo disco troviamo lo storico show del 4 giugno 1976, forse il più importante concerto della band inglese. Fra il pubblico figuravano i futuri membri dei Joy Division, Morrissey, Mark E. Smith e Tony Wilson.
Il secondo disco invece documenta il Midnight Special concert del 29 agosto 1976 allo Screen on the Green di Islington. Qui i Sex Pistols vengono supportati dai Clash e dai Buzzcocks. Il terzo disco contiene il live del 17 settembre 1976 alla prigione di massima sicurezza di Chelmsford: una venue non convenzionale, un’idea del manager Malcom McLaren, voluta senza dubbio per creare polemica. John Rotten Lyndon fu più provocatorio che mai, come testimoniano le battute che fece tra un pezzo e l’altro.
Nel quarto disco, infine, c’è  il concerto che nasce originariamente come bootleg e che venne registrato il 25 settembre del 1976 a Burton on Trent.
Gli acquirenti potranno scegliere tra la versione in 4CD e una in 4LP, oltre che quella in digitale. Nel box inoltre sono incluse anche fotografie dell’epoca e la riproduzione del Sex Pistols Glitterbest press kit.
I Sex Pistols, tra le band più importanti nella storia del Regno Unito, sono il gruppo che meglio di chiunque altro rappresenta il punk (termine che loro stessi però rifiutano). Anche se nei concerti documentati nel cofanetto non compare ancora la figura del ribelle Sid Vicious, di sicuro non manca la rabbia e la grinta di una band che, pur con un solo album all’attivo, ha scritto una delle pagine più importanti degli anni ’70 e non solo. Lunga vita alle Pistole del Sesso!

CONDIVIDI
Alessio Bardelli
Nasce a Roma nel 1989 pochi mesi prima che cada il muro di Berlino. Studente di Storia, non religioso, beatlesiano convinto. Fino al 2015 ha gestito la webzine Robadarocker.com. Poeta a tempo indeterminato, rockettaro nel cuore, ama scrivere di musica.