18 Giugno 1952, nasce Isabella Rossellini

84
0

“mai sofferto del Complesso di Elettra. Sapete, amore esagerato per il propro padre – ce l’ho, in qualche modo. Amavo mia madre, ed ero la cocca di papà, tutto qui”

Di sicuro, nel suo nome intero Isabella Fiorella Elettra Giovanna Rossellini, la suddetta sindrome era in qualche modo inclusa; visto che faceva riferimento al nome della nonna paterna. Figlia di uno dei più grandi registi del neo-realismo Roberto Rossellini, e di una delle più grandi attrici della Hollywood anni ‘40 e ’50, ’60 e ‘70 Ingrid Bergman, il suo destino la chiama piano piano verso il cinema, visto che per dieci anni è modella (e testimonial della Lancome, che poi la sostitui con Juliette Binoche –  a nostro modesto avviso perdendoci nel cambio). Ex moglie di Martin Scorsese, ex compagna di David Lynch.

Proprio con la madre come protagonista esordisce nel 1976 con Nina, a 25 anni, ma è con il compagno di allora Lynch che interpreta la sua parte più memorabile, quella della misteriosa cantante  Dorothy in Velluto Blu (1986). Ricordiamo poi tra gli altri, le sue apparizioni in La Morte Ti fa Bella (1992), Big Night (1996), Fratelli (1996), e un simpatico cameo nella serie TV Friends (1996). Nel 2015 e 2106 al cinema con due piccole ma significative parti in Joy e Closet Monster.

CONDIVIDI
Jacopo Licciardi
Nato a Reggello (FI) nel 1973, laurea in giurisprudenza saggiamente messa in bacheca e praticamente mai utilizzata, si trasferisce a Milano nel Settembre 2001, dopo trascorsi in UK e USA, qualche giorno prima del crollo delle Torri Gemelle (dunque, con alibi). Professionista in ambito Risorse Umane, Coach e Formatore, adora i libri, i fumetti (supereroistici in primis), la storia, i viaggi, i gatti e naturalmente il cinema, soprattutto pop e a stelle e strisce. Nerd a tutti gli effetti.