Rogue One. La presenza di Darth Vader e le altre notizie sullo spin-off di Star Wars

99
0

Siete dei fan sfegatati di Star Wars e proprio non riuscite ad aspettare il 14 dicembre per l’uscita nelle sale di Rogue One, il primo dei tre spin-off della saga? Niente paura: in vostro soccorso arriva Entertainment Weekly, con le sue immagini dal set. Immagini che probabilmente faranno storcere il naso agli amanti della “sorpresa”, perché le anticipazioni sono parecchie e davvero succose.
Una su tutte? La presenza di Darth Vader. Non aspettatevi un ruolo da protagonista per lui: le scene che lo riguardano saranno centellinate, parola di Kathleen Kennedy, presidente di Lucasfilm. In compenso, ecco la conferma di una (bella) indiscrezione che circolava già da diversi giorni: la voce di Darth Vader sarà nuovamente quella di James Earl Jones, ora ottantacinquenne, proprio come nell’edizione originale della saga.
Tra gli altri personaggi che potete vedere nelle immagini, Jyn Erso, interpretata da Felicity Jones, e il monaco Chirrut, interpretato da Donnie Yen.
Quindi, entriamo nel dettaglio della storia. Come sicuramente sapete già, il ruolo centrale sarà affidato a un gruppo di spie ribelli intente a rubare i progetti dell’Impero Galattico per la costruzione della potentissima Morte Nera.
Dopo l’esperienza di un paio di minuti ne Il ritorno dello Jedi, rivedremo Mon Mothma, ex senatrice e leader dell’Alleanza Ribelle, questa volta interpretata da Genevieve O’Reilly. «Avrà un ruolo molto più ampio, la vedremo parecchio», ha dichiarato Kathleen Kennedy, «L’Alleanza Ribelle è nel caos, nel panico. E lei sta cercando di fare del suo meglio per guidare un gruppo molto eterogeneo di soldati ribelli con opinioni molto diverse su cosa fare».

Le immagini dal set:

 

 

CONDIVIDI
Laura Berlinghieri
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.