David Gilmour cittadino onorario di Pompei

261
0

Un bell’omaggio per David Gilmour che, a pochi giorni dal suo ritorno live a Pompei, 45 anni dopo lo storico concerto dei Pink Floyd, sarà insignito della cittadinanza onoraria della cittadina partenopea.
A renderlo noto, l’associazione Live at Pompeii, con questo comunicato pubblicato sul suo profilo Facebook: «L’Associazione Live at Pompeii, dopo essersi fatta promotrice di una istanza formale presso il comune di Pompei per il conferimento della Cittadinanza Onoraria a David Jon Gilmour, ha intrapreso, nella persona del proprio presidente Matteo Apuzzo, un intenso colloquio con il management del chitarrista.
È iniziato così un impegnativo lavoro di mediazione svolto dal nostro presidente, che vedeva da un lato tutti i passaggi burocratici comunali per il conferimento della Cittadinanza Onoraria e dall’altro, le esigenze della mastodontica macchina organizzatrice del famoso chitarrista che ritorna a Pompei dopo 45 anni.
Alla fine, tutte le tessere del delicato e complesso mosaico, si sono incastrate alla perfezione. David Gilmour ha accettato l’onorificenza».
La cerimonia, blindatissima, avverrà nella Casa Comunale, ma data e orario rimarranno top secret, per ovvie ragioni di ordine pubblico.

CONDIVIDI
Laura Berlinghieri
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.