The young Pope di Sorrentino in anteprima alla Mostra del cinema

74
0
A un mese e mezzo dall’inizio dalla 73esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, ecco che iniziano a trapelare le prime indiscrezioni.
Ed è di questi giorni la notizia, confermata ufficialmente, che The young Pope, serie scritta e diretta da Paolo Sorrentino, sarà presentata in anteprima mondiale proprio durante il Festival veneziano, con la proiezione fuori concorso delle prime due puntate, il 3 settembre, nella Sala Grande del Palazzo del Cinema. Si tratta di una grande produzione internazionale che andrà in onda da ottobre in sei paesi europei, tra cui l’Italia, e che può contare su interpreti del calibro di Jude Law, Diane Keaton, Silvio Orlando, Scott Shepherd, Cécile de France, Javier Cámara, Ludivine Sagnier, Tony Bertorelli e James Cromwell.
Questa sarà la seconda volta di Sorrentino alla Mostra del cinema, dopo la partecipazione in concorso nel 2001 con la sua opera prima, L’uomo in più, con Toni Servillo.

«Ci sono stato con il mio primo film e ci torno ora con la mia prima serie televisiva», ha dichiarato Sorrentino. «Non credendo alle coincidenze penso piuttosto che, oggi come allora, la Mostra si prenda il rischio di scegliere. Quindici anni fa, lo fece selezionando l’opera prima di un giovane regista, quest’anno ribadendo la sua apertura verso la televisione riconoscendo alle serie il giusto ruolo nell’evoluzione del linguaggio visivo».

CONDIVIDI
Laura Berlinghieri
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.