14 Luglio 2008, esce Il Cavaliere Oscuro

53
0

Il sequel di Batman Begins di 3 anni prima, la versione dark (per davvero) di uno dei fumetti più classici di tutti i tempi, in controtendenza con il mondo pop e colorato della Marvel di Spiderman, Iron Man e Hulk. Nonostante il predecessore fosse un buon film, nessuno poteva aspettarsi questo capolavoro. Basato sul lavoro di Frank Miller, il regista Christopher Nolan, riporta sullo schermo oltre al Batman di Christian Bale (ad oggi, il Batman definitivo in carne e ossa, per buona pace dei vari Ben Affleck, Val Kilmer, Michael Keaton, ecc),  e ai vari Michael Caine, Morgan Freeman e Gary Oldman (tutti eccellenti) , un nuovo personaggio (Harvey Dent interpretato da Aaron Eckhart)  e quello che è il nemico più iconico dell’Uomo pipistrello ovvero il Joker.

Impresa difficilissima, perché il predecessore era stato Jack Nicholson, scelto addirittura dal creatore del fumetto originale Bob Kane, e acclamatissimo nel suo ruolo. Viene scelto Heath Ledger, attore talentuoso reduce dal successo  del discussissimo I Segreti di Brokeback Mountain, e la performance dell’australiano è assolutamente magistrale. Completamente diversa dalla versione fumettosa di Nicholson, il suo Joker è violento, sadico, nichilista e lucido nella sua pazzia di cultore del caos. Peraltro il look post-punk del nuovo Joker fu pensato dallo stesso Ledger, che fu accettato entusiasticamente da Nolan. Ledger non ritirò mai quell’Oscar sacrosanto, morendo accidentalmente alla fine del 2008.

Riduttivo definire Il Cavaliere Oscuro un cinefumetto, uno dei migliori e più visionari film degli ultimi 20 anni. Seguirà nel 2011 il capitolo finale della saga.

Altre ricorrenze

  • 1940, nasce Renato Pozzetto, attore di Il Ragazzo di Campagna e Da Grande
  • 1961, nasce Jackie Earle Haley, attore di Watchmen e il nuovo Nightmare
  • 1966, nasce Matthew Fox, attore al cinema (Speed Racer) e TV (Jack di Lost)
CONDIVIDI
Jacopo Licciardi
Nato a Reggello (FI) nel 1973, laurea in giurisprudenza saggiamente messa in bacheca e praticamente mai utilizzata, si trasferisce a Milano nel Settembre 2001, dopo trascorsi in UK e USA, qualche giorno prima del crollo delle Torri Gemelle (dunque, con alibi). Professionista in ambito Risorse Umane, Coach e Formatore, adora i libri, i fumetti (supereroistici in primis), la storia, i viaggi, i gatti e naturalmente il cinema, soprattutto pop e a stelle e strisce. Nerd a tutti gli effetti.