16 Luglio 2012, esce Il Ritorno del Cavaliere Oscuro

23
0

Tutte le grandi saghe hanno una fine, e così giunge il momento del Cavaliere Oscuro di Nolan, il più grande cinefumetto di tutti i tempi. Al Batman caduto in disgrazia e che si risolleverà in questo episodio finale (da cui il titolo originale: “The Dark Knight Rises”, mal tradotto in italiano), si aggiungono nuovi personaggi, il supercattivo Bane (Tom Hardy, in grandissima ascesa, da noi doppiato da Filippo Timi), la superambigua Catwoman (con Anne Hathaway che sostituisce la storica Michelle Pfeiffer del Batman di Burton) e il superaiutante Robin (Joseph Gordon-Levitt).

Come nella miglior tradizione dei fumetti di un certo spessore, la chiave di lettura è molto potente e presenta interessantissimi dilemmi di natura sociale. E così come il Joker del secondo capitolo rappresentava la follia e la casualità che governa il nostro mondo così apparentemente razionale, Bane (ma anche Catwoman) rappresentano l’esasperazione di una civiltà dove i molti hanno sempre di meno, ed i pochi hanno sempre di più, trincerandosi dietro sempre meno credibili concetti di pari opportunità. Tanti sono i richiami alla spietata cupidigia del sistema e alla dimensione rivoluzionaria degli Indignati di Occupy Wall Street.

Tante le scene iconiche, su tutte la prima e l’ultima: una incredibile battaglia “volante” in aereo, e l’aperitivo a Firenze di una nuova coppia, per la prima volta un lieto fine nella trilogia più oscura del mondo dei cinefumetti.

Altre ricorrenze

  • 1958, esce La Mosca con Vincent Price, su cui sarà basato un remake di David Cronenberg
  • 1963, nasce Phoebe Cates, attrice di Paradise e Gremlins
  • 1971, nasce Corey Feldman, attore di Goonies e Stand By Me
  • 1975, nasce Edoardo Gabbriellini, attore di Ovosodo e Io Sono l’Amore
  • 1966, nasce Fabrizio Gifuni, attore di Il Capitale Umano e Romanzo di Una Strage
  • 1967, nasce Will Ferrell, attore di Anchorman e Vero Come La Finzione
CONDIVIDI
Jacopo Licciardi
Nato a Reggello (FI) nel 1973, laurea in giurisprudenza saggiamente messa in bacheca e praticamente mai utilizzata, si trasferisce a Milano nel Settembre 2001, dopo trascorsi in UK e USA, qualche giorno prima del crollo delle Torri Gemelle (dunque, con alibi). Professionista in ambito Risorse Umane, Coach e Formatore, adora i libri, i fumetti (supereroistici in primis), la storia, i viaggi, i gatti e naturalmente il cinema, soprattutto pop e a stelle e strisce. Nerd a tutti gli effetti.