Sabato 16 luglio

83
0

Facciamo oggi gli auguri ad Eugenio Finardi, che compie 64 anni. Nato a Milano il 16 luglio 1952, Finardi pubblica il suo primo disco (Non gettate alcun oggetto dai finestrini) nel 1975. L’anno dopo è la volta di Sugo, all’interno del quale si trovano due classici della sua produzione: La radio e Musica ribelle. Sono i suoi anni migliori, il successo gli arride e praticamente ogni anno sforna una canzone da ricordare: Non è nel cuore, Extraterrestre, Patrizia, Amore diverso e Le ragazze di Osaka sono solo alcuni dei titoli che lo consacrano come uno degli autori e degli interpreti più originali della nostra musica. La sua vena non si inaridisce comunque con il passare del tempo ed a cavallo fra gli ottanta e i novanta azzecca ancora pezzi come Dolce Italia, Vil Coyote e La forza dell’amore. In anni più recenti ha esplorato anche territori musicali più originali, come il fado ed il blues. Il suo ultimo album, intitolato Fibrillante, è uscito nel 2014, ed è stato prodotto da Max Casacci dei Subsonica.

Gli altri fatti del giorno:
1782: viene rappresentata per la prima volta a Vienna l’opera Il ratto del serraglio di Wolfgang Amadeus Mozart
1911: nasce la ballerina, attrice e cantante Ginger Rogers
1939: nasce Mariele Ventre, fondatrice del Piccolo Coro dell’Antoniano di Bologna
1941: nasce il cantante e compositore Marcello Marocchi
1948: nasce il violinista Pinchas Zukerman
1949: nasce il conduttore radiofonico Awana Gana
1952: nasce Stewart Copeland, già batterista dei Police
1959: nasce l’attrice, conduttrice e cantante Gegia
1963: nasce l’attrice e cantante Phoebe Cates
1967: nasce Massimo Ghiacci, bassista dei Modena City Ramblers
1975: muore il cantante Pippo Starnazza
1981: muore il cantante Harry Chapin
1989: muore il direttore d’orchestra Herbert von Karajan
1992: muore l’attore e cantante Gianni Magni
2012: muore Jon Lord, già tastierista dei Deep Purple

CONDIVIDI
Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.