Domenica 31 luglio

271
0

Morire a trent’anni, quando la tua immagine pubblica è sinonimo di vitalità. E’ stato un destino davvero triste quello di Stefania Rotolo, showgirl di grande successo alla fine degli anni settanta, della quale oggi ricorre il 35° anniversario dalla morte. Nata a Roma il 23 febbraio 1951, Stefania inizia a ballare giovanissima: nel 1964 entra nei Collettoni di Rita Pavone, insieme ad altri due ragazzi che faranno strada e rispondono al nome di Loredana Bertè e Renato Zero. Nel 1972, appena ventunenne, diventa madre di Federica. Il successo arriva nel 1977, quando debutta su Rai Uno: conduce Piccolo slam insieme a Sammy Barbot e diventa subito una beniamina del pubblico. Incide la sigla del programma Toccami e l’album Uragano slam. Canta poi Spaccotutto, la sigla di una trasmissione di culto come Non stop, e nel 1979 ottiene la conduzione di Tilt insieme a Gianfranco D’Angelo. Stefania conduce, canta e balla. Incide due nuovi singoli: Marameo è una canzone per bambini, ma è il 45 giri con Disco tic e soprattutto la splendida Cocktail d’amore a lasciare il segno. All’apice della popolarità, muore per un tumore a Roma il 31 luglio 1981. Cocktail d’amore, nel 2002, diventerà il titolo di un programma di Rai Due, mentre Renato Zero l’anno stesso della sua scomparsa le dedicherà la canzone Ciao Stefania. La figlia Federica, nel 2007, ha partecipato al Festival di Sanremo, nella categoria giovani, con la canzone La vita subito ed il nome d’arte di Jasmine.

Gli altri fatti del giorno:
1886: muore il compositore Franz Liszt
1951: nasce il musicista, compositore e chitarrista Carlo Karges
1951: nasce il percussionista Renè Mantegna
1956: nasce Cico Falzone, chitarrista dei Nomadi
1958: nasce Bill Berry, già batterista dei R.E.M.
1962: nasce la cantante Paula Morelenbaum
1963: nasce il dj e produttore Fatboy Slim
1964: nasce Jim Corr, chitarrista e tasterisita dei Corr
1969: nasce la cantante Maria Nazionale
1975: nasce Uriah Duffy, già bassista degli Whitesnake
1978: nasce Will Champion, batterista dei Coldplay
2004: Simon & Garfunkel tengono un concerto a Roma, in Via dei Fori Imperiali, davanti a 600 mila spettatori
2012: muore il cantante e compositore Lucio Quarantotto

CONDIVIDI
Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.