Alla Mostra del cinema arriva il primo lungometraggio in realtà virtuale

60
0

A Venezia arriva anche la realtà virtuale. Sarà presentata nel corso della Mostra del cinema, infatti, un’anticipazione di 40 minuti di Jesus VR – The story of Christ di David Hansen, primo lungometraggio realizzato con questa particolare tecnica.
La pellicola sarà visibile dal primo al 4 settembre nel nuovo VR Theater, allestito al secondo piano del Casinò e attrezzato con 50 VR Head Gerard per la visione individuale su sedie roteanti a 360°.
“Siamo particolarmente lieti dell’opportunità di presentare il primo lungometraggio al mondo interamente realizzato in Virtual Reality” – ha dichiarato Alberto Barbera, direttore della Mostra – “Jesus VR servirà a dimostrare le potenzialità narrative e spettacolari della nuova tecnologia, sinora limitata a filmati di breve durata. Il fatto assume particolare valore nell’anno in cui anche il rinnovato mercato del film, ora Venice Production Bridge, presenta sei progetti di VR fra le 40 proposte di prodotti audiovisivi in cerca di finanziamenti, insieme a film, documentari, serie TV e web series. Un segno dell’attenzione che la Mostra di Venezia riserva ai grandi mutamenti che stanno contribuendo a ridefinire l’orizzonte della produzione di immagini in movimento”.
La pellicola narrerà la storia di Gesù, dalla nascita alla resurrezione. Il film è stato girato a Matera in 4K 360° con una troupe interamente italiana, la più grande di sempre per una realtà virtuale.
Jesus VR – The story of Christ, la cui durata totale è di 90 minuti, sarà disponibile da Natale sulle principali piattaforme di Realtà Virtuale, tra cui Google Cardboard, Samsung Gear, Oculus Rift, PlayStation VR e HTC VIVE.

CONDIVIDI
Laura Berlinghieri
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.