E’ morto Gene Wilder

115
0

E’ morto Gene Wilder, l’indimenticabile interprete di Frankenstein Junior. Aveva 83 anni. Era nato a Milwaukee l’11 giugno 1933 e all’anagrafe si chiamava Jerome Silberman.

Raggiunse il successo grazie al sodalizio con Mel Brooks, per il quale recitò in Per favore, non toccate le vecchiette, Mezzogiorno e mezzo di fuoco e nel già citato Frankenstein Junior. Ma non si possono dimenticar altri suoi grandi successi come Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato (di Mel Stuart), Tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso (ma non avete mai osato chiedere) (di Woody Allen) e La signora in rosso (firmato anche come regista).

Da tempo era malato di Alzheimer. Si è spento a Stamford.

CONDIVIDI
Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.