Laura Pausini “Nessuna polemica con Fiore”

83
0
Foto di Gianluca Naphtalina Camporesi

Nessuna risposta a Fiorello, nessuna battaglia social. Laura Pausini, dal concerto del 2009, è sempre stata attenta a informare tutti sulla destinazione della somma raccolta durante il concerto benefico “Amiche per l’Abruzzo”. E lo ha fatto anche in questi giorni, dopo il terremoto che ha sconvolto il centro Italia. «Noi madrine abbiamo deciso di seguire personalmente la destinazione delle donazioni – scrive Laura su Facebook – . Non ci siamo affidate a nessuno se non a noi stesse. Abbiamo costruito la succursale della scuola De Amicis così che gli studenti potessero rientrare al più presto a scuola. Scuola che io stessa sono andata a vedere ed inaugurare anni fa. Poi con il resto dei soldi abbiamo dato alloggi agli universitari e costruito aule dell’università, in questo caso inaugurate e supervisionate da Fiorella Mannoia e Gianna Nannini».

La bandiera italiana come immagine di copertina, e poco più in basso un post che mette definitivamente fine a una querelle mediatica. «ll post su Amiche per l’Abruzzo non è una risposta a Fiore, anzi, lo ringrazio per averci sostenute, ma è una risposta a tutti coloro che vogliono sapere dove sono andate le loro e le nostre (sì, abbiamo donato anche noi oltre a cantare) donazioni. Grazie. Laura».
E poi aggiunge: «E’ vero, dobbiamo fare attenzione a chi doniamo, ma in Italia c’è tanta gente seria che sa aiutare davvero».

“Anni fa, durante il tour di Primavera in anticipo, feci vedere un video che anticipava Sorella Terra…purtroppo si sta verificando quello che avevamo anticipato…” (Laura Pausini)

CONDIVIDI
Maria Antonietta Izzinosa
D’inverno addetto stampa per professione, d’estate canoista per passione nelle acque del Cilento. In mare osservo tutto e tutti da una prospettiva privilegiata, e quando mi stanco di remare mi faccio trascinare dalle onde. Praticamente quello che mi succede tutti i giorni. Di sera accendo il pc e scrivo articoli da pubblicare qua e là.