Mercoledì 31 agosto

64
0

Spegne oggi 62 candeline Sergio Caputo, uno fra i più originali cantautori italiani. Nato a Roma il 31 agosto 1954, Caputo inizia a fare musica alla fine degli anni settanta ed arriva al successo nel 1983 con Un sabato italiano: è il suo primo album ed è subito boom, grazie anche alla promozione di Mister Fantasy, programma cult dell’epoca. Nel 1984 Italiani mambo bissa il successo del disco precedente e fa di Caputo uno dei cantanti più popolari di quegli anni. Nel 1987 partecipa al Festival di Sanremo con Il Garibaldi innamorato e l’anno dopo pubblica Storie di whisky andati, che all’interno contiene Non bevo più tequila, un classico della sua produzione. Nel 1990 è la volta di Sogno erotico sbagliato, disco che si ricorda soprattutto per la splendida Ma che amico sei?, piccolo gioiello forse sottovalutato della musica italiana. Negli anni novanta non ripete i successi del decennio precedente, mentre la sua vita si concentra per lunghi periodi negli Stati Uniti. Nel 2008 dà alle stampe il suo primo romanzo, che si intitola Disperatamente (e in ritardo cane). Nel 2014 festeggia i 30 anni di Un sabato italiano con un remake dell’album ed un lungo tour. Lo scorso anno ha pubblicato un nuovo disco, Pop jazz and love: nell’occasione ha innescato un’accesa polemica con le principali radio italiane, “colpevoli” di non trasmettere il singolo A bazzicare il lungomare e parlando apertamente di “radiopoli”. Quest’anno ha invece pubblicato un brano con Francesco Baccini, insieme al quale si è esibito anche in alcuni concerti.

Gli altri fatti del giorno:
1848: viene eseguita per la prima volta a Vienna la Marcia di Radetzky di John Strauss padre
1937: nasce il cantante Enrico Musiani
1945: nasce il cantante Van Morrison
1945: nasce Bob Welch, già chitarrista dei Fleetwod Mac
1969: nasce Simona Bencini, già cantante dei Dirotta su Cuba
1970: nasce la cantante Debbie Gibson
1979: nasce la cantante Noelia
1986: nasce la cantante Andrea Celeste
2002: muore il vibrafonista e direttore d’orchestra Lionel Hampton

CONDIVIDI
Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.