Joseph Parsons – The Field The Forest

64
0
© Foto: Gus Alves

Torno a scrivere di musica ascoltata segnalandovi l’uscita, proprio in questi giorni, di un bel doppio e.p. da parte di un cantautore capace e valido come Joseph Parsons, il disco si chiama The Field The Forest a voler sottolineare l’aspetto di dualità che è ricercato per questa ambiziosa opera, difatti, l’autore ci accompagna in una camminata virtuale, immersi nella natura che ha voluto farci ascoltare e vedere.

The Field The Forest

Il primo disco è caratterizzato da un approccio melodico e arioso, con pezzi che al massimo sono dei mid-tempo, coi quali Parsons, anche grazie a una voce che raggiunge delle belle frequenze basse, è molto a suo agio.

I pezzi sono arrangiati molto bene e tutte le canzoni hanno dei ritornelli sapidi.

Su “The Forest” i bpm si alzano e la carica diventa quella di un disco rock, c’è sempre tanto valore ma, come spesso ultimamente capita, c’è anche un’aria di già sentito. Nuove GRANDI canzoni rock, tirate, con quel tipo di irruenza lì, sono difficili da confezionare.

Nell’insieme comunque, un disco che ha un suo valore che lo distingue nel mare magnum dei release di questi tempi.

Offenburg, Germany

CONDIVIDI
Antonio
Bassista, cantante, scrittore. Trenta anni di rock’n’roll on the road! Dai Rocking Chairs a Luciano Ligabue, tante note e tante storie di r'n'r!