Ligabue: a mezzanotte il nuovo singolo

5554
0
Foto di Riccardo Medana

Mancano ormai pochissime ore al debutto del nuovo singolo di Ligabue, che farà da apripista a Made in Italy (album di inediti in uscita entro fine anno) e ai due concerti di Monza i prossimi 24 e 25 settembre (qui tutte le info pratiche sul concerto).

Luciano ha dato appuntamento, infatti, a mezzanotte in punto sulla sua pagina Facebook ufficiale, e chissà se sarà possibile anche ascoltare la canzone, magari tramite un lyric-video.
Il brano, di cui non si conosce ancora il titolo, è stato preceduto in questi giorni da una serie di strani indizi pubblicati sui social del rocker di Correggio: dalla giornata di ieri, infatti, Luciano ci sta tenendo sulle spine pubblicando delle GIF decisamente criptiche con le lettere dell’alfabeto e una parola associata a ciascuna lettera…
Queste sono quelle pubblicate finora, a distanza di poche ore l’una dall’altra:
A come Attenzione
B come Bestia
C come Cacciatore
D come Denti
E come Elezioni
F come Fuoco

Cosa vogliono dire ancora non lo sappiamo e non riusciamo a capirlo.
In che modo queste definizioni e il nuovo brano sono legati lo scopriremo tra qualche ora.
Per ora dobbiamo accontentarci solo di aspettare e magari ingannare l’attesa facendo ipotesi o leggendo i commenti dei fan sulla pagina Facebook ufficiale di Luciano, tra l’ansioso, il curioso e il cazzeggio.
L’appuntamento è a mezzanotte sui social di Ligabue, sui principali network radiofonici italiani e, probabilmente, anche sulle piattaforme digitali e di streaming.

Appuntamento a Mezzanotte, qui!#2settembre2016 #StayTuned #countdown #MancaPoco #QuestioneDiOre #NuovoSingolo #MadeInItaly

Posted by Ligabue on Donnerstag, 1. September 2016

CONDIVIDI
Andrea Giovannetti
Nato a Roma nel 1984, ma vivo a Venezia per lavoro. Musicista e cantante per passione e per diletto, completamente autodidatta, mi rilasso suonando la chitarra e la batteria. Nel tempo libero ascolto tanta musica e cerco di vedere quanti più concerti possibili, perchè sono convinto che la musica dal vivo abbia tutto un altro sapore. Mi piace viaggiare, e per dirla con le parole di Nietzsche (che dice? boh!): "Senza musica la vita sarebbe un errore".