Un grande weekend al cinema con l’imperdibile guida di Spettakolo

37
0

Tante nuove uscite e proposte per tutti i gusti: il weekend porta nelle sale italiane un’invasione di nuovi film e non c’è che l’imbarazzo della scelta per chi vuole passare un paio d’ore al cinema.

E’ un blockbuster annunciato Jason Bourne di Paul Greengrass, quinto capitolo della serie, con l’immancabile Matt Damon. Questa volta Bourne, dopo un lungo periodo di silenzio, dovrà nuovamente uscire allo scoperto per fronteggiare una nuova struttura di potere globale. Nel cast figurano anche Alicia Vikander, Tommy Lee Jones e Vincent Cassel.

Si presenta come un film decisamente originale La famiglia Fang di Jason Bateman. Una coppia utilizza i figli nell’ambito di provocatorie performance, in bilico fra il genio e la follia. Diventati adulti i due (lo stesso Bateman e Nicole Kidman) sono costretti a tornare a casa quando apprendono della sparizione dei loro genitori (Christopher Walken e Maryann Plunket). Dietro la loro scomparsa si cela un giallo o solo una nuova bizzarra performance artistica?

Io prima di te di Thea Sharrock riprende l’omonimo libro di Jojo Moyes. La storia è incentrata su una giovane inglese che accetta di lavorare come assistente di un ricco banchiere finito su una sedia a rotelle a causa di un incidente. Il film perfetto per chi ama le pellicole romantiche.

E’ stato presentato al Festival di Cannes di quest’anno, nella sezione Quinzaine des Réalisateurs, L’effetto acquatico – Un colpo di fulmine a prima svista di Sólveig Anspach e Jean-Luc Gaget. La trama è quella di una commedia romantica: un uomo si innamora di un’istruttrice di nuoto e diventa suo allievo, fingendo di non saper nuotare. La bugia verrà scoperta, ma i due torneranno ad incontrarsi addirittura in Islanda.

Chi ama il cinema d’autore non può rinunciare a Un padre, una figlia di Cristian Mungiu. Il regista romeno, per questo film, ha vinto il premio per la miglior regia all’ultimo Festival di Cannes. Un medico che vive in Transilvania aspetta il giorno in cui la figlia partirà per andare a studiare all’estero. Ma il giorno prima dell’esame di maturità, il lasciapassare per l’Inghilterra, la ragazza subirà un’aggressione che metterà a rischio la sua partenza. E soprattutto costringerà il padre a rivedere il suo rapporto con la figlia.

Tra le altre nuove uscite segnaliamo la commedia francese Lolo – Giù le mani da mia madre di Julie Delpy e Il camionista di Lucio Gaudino.

CONDIVIDI
Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.