Venezia73. Cosa ci attende il quarto giorno

67
0

Quarta giornata alla Mostra del cinema, ed eccoci, come di consueto, pronti ad anticiparvi quali saranno i film che potremo vedere quest’oggi a Venezia.

Due, le pellicole in concorso: Brimstone, western di Martin Koolhoven con protagonisti Kit Harington e Dakota Fanning. Quindi, il primo film italiano di questa edizione: Spira Mirabilis di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti. Quattro storie sideralmente distanti tra loro, ambientate in quattro luoghi diversi del mondo, ma che si insinuano l’una nell’altra. Analisi dell’animo umano e del rapporto dell’uomo con la morte.

Molto attesa, la proiezione dei primi due episodi di The young Pope, serie diretta da Paolo Sorrentino, con Jude Law tra gli attori protagonisti, e che sarà presentata fuori concorso.

Per la gioia dei più piccoli, la sezione Cinema nel giardino vedrà la proiezione in 3D di The secret life of pets, film d’animazione firmato Chris Renaud e Yarrow Cheney che vuole rispondere alla domanda: “Che cosa fanno i vostri animali domestici quando voi siete al lavoro o a scuola?”.

Due, le nuove pellicole della sezione Orizzonti: Il più grande sogno, dell’italiano Michele Vannucci.

Storia di un uomo (Mirko Frezza, che interpreta se stesso) con un passato da delinquente, ma con il “grande sogno” di ricominciare da zero, vivere in maniera onesta e aiutare chi ha bisogno d’aiuto, facendo funzionare una mensa per i poveri e costruendo un orto dove far lavorare i detenuti.
Quindi, Réparer les vivants, di Katell Quillévéré, film che prende spunto dal dramma vissuto da due genitori, per la perdita di un figlio.

Infine, la Giornata degli autori offre Indivisibili, dell’italiano Edoardo De Angelis. Indivisibili, come le gemelle siamesi Viola e Dasy, il cui equilibrio viene irreparabilmente messo in crisi quando le due scoprono di potersi dividere.

CONDIVIDI
Laura Berlinghieri
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.