Gli U2 e la loro discografia: tra rarità e hit, 40 anni di grandi canzoni

1119
0
Nella loro straordinaria carriera gli U2 ci hanno regalato centinaia di canzoni, pubblicate su album da studio, singoli, raccolte, partecipazioni in collaborazioni, colonne sonore, ecc; la loro discografia è talmente vasta e di qualità sopraffina che in 40 anni di storia, con quasi 20 tour alle spalle, gli stessi U2 sembrano quasi non ricordare più di aver scritto così tante grandissime, e stupende canzoni.
Proviamo a fare qualche esempio, magari anche molti fans (non quelli di vecchia data o i cosidetti die-hard fans sicuramente), scoveranno qualche nome di canzone capolavoro degli U2 a loro quasi sconosciuta!
Avete mai sentito parlare di A Day Without Me? Disappearing Act? Deep In The Heart? Wave Of Sorrow? The Three Sunrises? Dirty DayStranger In A Stranger LandWire? Cedars Of Lebanon? North And South Of The RiverE l’elenco potrebbe continuare, praticamente all’infinito!
Le famose b-sides di ben 74 singoli, insieme ai tanti brani pubblicati invece nei loro 14 album (considerato, nel conteggio, Original Soundtracks 1 con Brian Eno a firma Passengers del 1995), che non hanno avuto la notorietà e la fortuna che meritavano; canzoni suonate pochissimo dal vivo, o addirittura mai (la più famosa, ma chissà se a molti conosciuta, Acrobat, il sogno di migliaia di fans degli U2 come sancito dall’evento #U2Request dell’Aprile 2015); canzoni scritte per progetti extra U2 che avrebbero meritato di far parte di un loro album..ecc.
Bene signori, questi sono lussi che gli U2 si sono potuti permettere in questi tantissimi anni della loro grandissima carriera, concedendoseli fin dagli inizi del post punk con la produzione di Steve Lillywhite, passando per i grandi album a firma Eno-Lanois, e gli altri grandi albumi della loro straordinaria storia, tra cui Pop, un disco che veramente Bono e compagni sembrano aver completamente dimenticato, fino ad arrivare a Songs Of Innocence.
Ogni disco, e ogni tour, hanno visto alcuni brani non essere eseguiti dal vivo, o abbandonati dopo un tour, o ripresi dopo anni; ecco che tantissime canzoni sono destinate a restare nella loro discografia quasi come delle perle nascoste, dei gioielli rari e preziosi.
E non finisce qua; non solo gli U2  si sono permessi i lussi di cui sopra, ma ascoltando i loro brani, disco dopo disco, tantissime volte ci sembra quasi che non sia la stessa band a suonare, a testimonianza di come in 40 anni gli U2 sono stati capaci di reinventarsi più volte, nel sound, nello stile, nella scrittura, nei live, nell’immagine.
Non hanno mai però abbandonato in tutta la loro carriera i loro ideali di solidarietà, di pace, di rifiuto delle guerre; hanno spesso citato la Bibbia nelle loro canzoni; ci hanno raccontato storie d’amicizia (la loro, 40 anni insieme, amici dai tempi di scuola, per prima), e storie d’amore, eterno o spezzato o rincorso; si sono rapportati alle tecnologie, ai media, ai tempi che vivevano, diventando oltre che una delle più grandi Band di tutti i tempi, un fenomeno sociale indelebile.
In questo articolo, proveremo a fare un gioco: faremo un elenco di 30 canzoni tra le più famose, per conoscenza di pubblico e/o maggiormente suonate nei live, e un altro elenco di 40 canzoni, meno note per fama o con poche esecuzioni live; come vedrete, anche noi siamo stati costretti a fare una consistente scrematura, con dolorose rinunce sia per il primo che per il secondo elenco!
Iniziamo il primo gruppo, di 30 canzoni, le più famose (per conoscenza di pubblico e/o esecuzioni live):
I Will Follow, The Electric Co.
Gloria, October
Sunday Bloody Sunday, New Year’s Day, 40
Pride, Bad
Where The Streets Have No Name, I Still Haven’t Found What I’mLooking For, With Or Without You, Bullet The Blue Sky
Desire, Angel Of Harlem, All I Want Is You,
One, Until The End Of The World, Mysterious Ways
Stay
Miss Sarajevo
Discotheque
Beautiful Day, Stuck In A Moment, Elevation
Vertigo, City Of Blinding Lights
Magnificent
The Miracle, Every Breaking Wave

Noterete come nel primo gruppo  ci sono esclusivamente  canzoni presenti su album da studio, molto note ai fans di tutte le età; vista la scelta ristretta a 30, abbiamo dovuto fare importanti rinunce, vedi ad esempio Out Of Control, Running To Stand StillThe FlyEven Better Than The Real Thing .
Ecco ora il secondo gruppo, di 40 canzoni, le meno famose (anche qui per conoscenza di pubblico e/o esecuzioni live); qui le rinunce saranno ancora più importanti, considerato anche che le ultime 10 tracce sono delle b-sides o canzoni pubblicate in colonne sonore e raccolte:
Twilight, Another Time Another Place, Shadows And Tall Trees
Rejoice, Fire, Tomorrow
Like A Song, Drowning Man, Surrender
A Sort Of Homecoming, Promenade, Indian Summer Sky
Red Hill Mining Town, Exit
Hawkmoon269, Heartland
So Cruel, Acrobat, Love Is Blindness
Numb, Lemon
Your Blue Room
Mofo, Gone
Kite
A Man And A Woman
Fez
Sleep Like A Baby Tonight, The Troubles, The Crystal Ballroom.
Love Comes Tumbling, Luminous Times, Walk To The Water, A Room at the Heartbreak Hotel, Slow Dancing, Two Shots of Happy One Shot of Sad, Stateless,The Hands That Built America, Electrical Storm,  Winter

 Siamo più che sicuri, che moltissimi di voi, farebbero altre scelte (con altrettante dolorose rinunce); per avere una idea completa sulle canzoni degli U2 e il numero di esecuzioni dal vivo vi invitiamo a consultare  i siti u2songs.com (@u2songs) per la discografia  (http://www.u2songs.com/discography/); e u2gigs.com (@u2gigs) per le statistiche live (http://www.u2gigs.com/all-u2-tours.html).
Ci verrebbe da aggiungere che praticamente tutte o quasi le canzoni scritte da Bono e soci meriterebbero di far parte del primo, o del secondo gruppo; sicuramente con forza ci sentiamo di dire ‘Grazie agli U2′ per averci regalato in 40 anni canzoni meravigliose, ed emozioni incredibili.
Grazie alla loro Musica, ai loro testi e ideali, Bono, The Edge, AdamClayton e Larry Mullen Jr. hanno reso la nostra vita, sicuramente più bella, scandendone i momenti più felici o accompagnandoci in quelli meno sereni, a tal punto che per tantissimi fans, gli U2 sono e resteranno sempre … più che una Band!

Articolo a cura di Angelo @Noodles105
Immagine in evidenza di @BonoxRDJ
Official Video via U2VEVO e gMacBook
CONDIVIDI
#U2NewsIT
"#U2NewsIT: l'hashtag italiano per le notizie sugli U2 nel mondo" in collaborazione con U2360GRADI.it (@U2360gradi) | U2Memes (@U2Memes) | U2 - In The Name Of Love 2 U (@U2ITNOL2UU2) | *I Love U2* [FB] | Le Migliori Frasi Degli U2 [FB]