Il bambino della copertina di “Nevermind” dei Nirvana 25 anni dopo

55791
0

Tutti voi ricordate la copertina di Nevermind, disco-cult dei Nirvana che venne pubblicato il 24 settembre di 25 anni fa.
L’immagine di un bambino di appena 4 mesi, nudo, fotografato in una piscina di Pasadena, in California, mentre “rincorreva” un biglietto da un dollaro appeso a un amo da pesca.
nirvananevermindalbumcoverL’autore della fotografia era Kirk Weddle, mentre il soggetto, Spencer Elden. L’idea dell’immagine, invece, fu dello stesso Kurt Cobain, che era rimasto impressionato dalla visione di un documentario sul parto in acqua.
Per quella foto, i genitori del bambino ricevettero un compenso di 150$, mentre a Spencer venne regalato il disco di platino dell’album.
Un’immagine che ha attraversato gli anni, i decenni, guadagnandosi il titolo di una delle copertine più famose e amate di sempre.
E’ per questo che “l’ex bambino”, a 25 anni esatti da quello scatto, ha deciso di farsi immortalare nuovamente in quella posizione (foto in apertura).
Si tratta della terza volta, in realtà, poiché Spencer aveva ripetuto lo stesso esperimento nel 2008, a 17 anni (e senza la scritta Nevermind tatuata sul petto): «È bello ma strano essere parte di qualcosa di tanto importante che però non ricordo nemmeno», le sue parole al New York Post.

Spencer Elden nel 2008 a 17 anni:
spencer_elden_2008

CONDIVIDI
Laura Berlinghieri
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.