28 Settembre 1934, nasce Brigitte Bardot

163
0

 “in realtà sono una gatta trasformata in donna. Faccio le fusa, graffio e qualche volta mordo”.

Prima di apparire come strofa nel più famoso mix di capodanno, Brigitte Bardot è stato forse il primo vero sex symbol internazionale, più che (siamo onesti) un’ottima attrice, oltre a diventare una vera e propria icona della bellezza femminile francese, tanto che nel 1970, lo scultore Alain Gourdon si è ispirato a lei per la realizzazione di un busto di Marianne, l’emblema nazionale francese.

Parigina doc, sin da piccola mostra un talento per la danza, la musica e la recitazione; e il suo approdo nel 1952 al cinema a 18 anni in una piccola parte sembra naturale. Sarà l’incontro col regista Roger Vadim, che diventerà suo marito, a lanciarla nello “stardom” mondiale del cinema, non solo la Francia, ma anche l’Italia e soprattutto gli Stati Uniti, dove rappresenta la sensualità del vecchio continente rispetto alle “caste” attrici USA: con il significativo E Dio Creò La Donna, diventa un fenomeno di costume, spesso semplicemente nota coma B.B.. A lei deve la fama Saint Tropez, ed il bikini, da lei reso popolarissimo.

Oggetto del desiderio di milioni di maschi, è costantemente sotto tiro dei paparazzi, tanto che a 39 anni, nel 1973 dopo aver girato il suo ultimo film, si ritira definitivamente dalle scene, per dedicarsi all’attivismo in difesa degli animali, che aveva iniziato già da una decina di anni e che difenderà sempre con passione (famosa una sua lettera aperta a Sofia Loren, colpevole di promuovere le pellicce) da allora.

Altre ricorrenze

  • 1958, nasce Lory Del Santo, attrice e soubrette
  • 1967, nasce Mira Sorvino, attrice de La Dea Dell’Amore (Oscar 1995) e Mimic
  • 1968, nasce Naomi Watts, attrice di Mulholland Drive e 21 Grammi
  • 1975, nasce Saverio Costanzo, regista di La Solitudine dei Numeri Primi e Hungry Hearts
  • 2001, esce Zoolander con Ben Stiller, quest’anno uscito il sequel
  • 2003, muore Elia Kazan, regista di Un Tram Chiamato Desiderio e Fronte del Porto
  • 2010, muore Arthur Penn, regista di Piccolo Grande Uomo e Anna Dei Miracoli
CONDIVIDI
Jacopo Licciardi
Nato a Reggello (FI) nel 1973, laurea in giurisprudenza saggiamente messa in bacheca e praticamente mai utilizzata, si trasferisce a Milano nel Settembre 2001, dopo trascorsi in UK e USA, qualche giorno prima del crollo delle Torri Gemelle (dunque, con alibi). Professionista in ambito Risorse Umane, Coach e Formatore, adora i libri, i fumetti (supereroistici in primis), la storia, i viaggi, i gatti e naturalmente il cinema, soprattutto pop e a stelle e strisce. Nerd a tutti gli effetti.