Vasco Rossi a San Martino Valle Caudina: 25 anni fa uno dei concerti più “misteriosi” del Blasco

10188
0

Nel 1990, la storia è nota, Vasco riempì San Siro ed il Flaminio e si conquistò sul campo lo scettro di rockstar numero uno in Italia. All’apice del successo, l’anno dopo richiamò con sé Maurizio Solieri, tolse il basso a Paul Martinez per darlo a Lorenzo Poli, e partì per un tour all’estero, con tante date in Europa ed una addirittura in Canada.

In Italia fece soli cinque concerti. Anzi, cinque più uno. Imbracciò la chitarra per suonare in prima persona Jenny e Silvia e portò il suo nuovo spettacolo in piazze importanti: Torino, Firenze, Cava dei Tirreni, Cagliari ed Udine. Cinque concerti, tutti nel mese di giugno.

Poi, il 29 settembre del 1991, esattamente un quarto di secolo fa, senza pubblicizzare la cosa se non a livello locale, tornò sul palco. A San Martino Valle Caudina, un piccolo paese con meno di 5 mila abitanti in provincia di Avellino. Perché questo concerto? La tappa era in realtà prevista nel tour del 1989, che toccò anche tanti piccoli centri. Ci fu però un grave incidente sul lavoro mentre veniva montato il palco ed il concerto fu annullato.

Due anni dopo Vasco decise di recuperare quella data. Ad organizzare la serata fu Gianni Raviele, allora presidente della pro loco cittadina, per molti anni giornalista in Rai, anche come responsabile della redazione cultura del TG1. Per inciso, Vasco decise di devolvere l’incasso della serata al locale Museo Contadino.

(La foto è presa dall’ottimo sito Vasco Rossi International)

CONDIVIDI
Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.