Giorgia: ecco “Oronero”

783
0

Una delle voci più belle della musica italiana è tornata. Giorgia Todrani, per tutti semplicemente Giorgia, torna oggi con un nuovo singolo, Oronero. Un brano raffinato ma allo stesso tempo dotato di un testo intimo e profondo, che esprime al meglio non solo le doti vocali della cantante romana, ma anche la sua maturità artistica. Questa volta Giorgia, ancora più che in altre occasioni, parla di sé, e ci riesce evitando banalità e frasi fatte, arrivando dritta al cuore.

Il singolo anticipa il nuovo album di inediti, Oronero, che uscirà il prossimo 28 ottobre, prodotto da Michele Canova, ormai fedele collaboratore della cantante, con la quale ha lavorato ai precedenti “Dietro le apparenze” e “Senza paura”.

Sempre da oggi, venerdì 30 settembre, è possibile acquistare in preorder l’album “Oronero” in tutti gli store e piattaforme digitali (https://lnk.to/Giorgia-Oronero). Inoltre, tutti coloro che acquisteranno il disco in versione digitale su iTunes e Amazon, riceveranno subito come instant gratification il singolo che dà il titolo all’album.

album_oronero_rgb_b

Questa la tracklist di “Oronero: “Oronero”, “Danza”, “Scelgo ancora te”, “Credo”, “Per non pensarti”, “Vanità”, “Posso farcela”, “Come acrobati”, “Mutevole”, “Tolto e dato”, “Amore quanto basta”, “Sempre si cambia”, “Grande maestro”, “Regina di notte”, “Non fa niente”.

Giorgia incontrerà il pubblico e presenterà il nuovo disco il 28 ottobre al Mondadori Store di MILANO (Piazza Duomo, 1 – ore 18.00), il29 ottobre a La Feltrinelli di ROMA (Via Appia Nuova, 427 – ore 17.00) e il 5 novembre a La Feltrinelli di NAPOLI (Via Santa Caterina a Chiaia, 23 / Angolo Piazza Dei Martiri – ore 17.00).

In attesa del video ufficiale, ascoltiamo Oronero.

CONDIVIDI
Claudia Assanti
Nata in Calabria, classe '86. Un diploma di Liceo Scientifico che però mi ha portato ad una laurea in Lingue e Letterature straniere. La musica e la letteratura sono sempre state la colonna portante della mia vita in ogni loro sfumatura. Sognatrice ostinata ma realista al punto giusto.