Le cover dei Beatles

214
0

Esattamente 54 anni fa, il 5 ottobre 1962, usciva il primo 45 giri dei Beatles, contente Love me do sul lato A e P.S. I love you sul retro. In occasione di questa ricorrenza ho pensato di stilare una “top 10” delle cover dei Fab Four. Un’impresa folle. Esistono infatti decine di migliaia di rifacimenti dei pezzi dei Baronetti. Conosco tanta gente che si occupa di musica, alcuni sono delle specie di enciclopedie viventi riguardo i Beatles. Ma sono pronto a scommettere che non esiste una sola persona al mondo che abbia ascoltato tutte le cover delle canzoni dei Baronetti. Comunque alla fine ho accettato la sfida con me stesso ed ecco il risultato: questa è la mia “top 10”, ovviamente è emendabile e criticabile.

1) With a little help from my friends di Joe Cocker

2) Across the universe di David Bowie

3) Come together degli Aerosmith

4) Helter skelter dei Mötley Crue

5) All you need is love di Echo & the Bunnymen

6) Day tripper di Otis Redding

7) I am the walrus degli Oasis

8 ) Magical mistery tour dei Cheap Trick

9) Dear prudence di Siouxie & the Banshees

10) Eleanor Rigby di Ray Charles

E voi? Qual è la cover dei Beatles che amate di più?

CONDIVIDI
Massimo Poggini
Massimo Poggini è un giornalista musicale di lungo corso: nella seconda metà degli anni ’70 scriveva su Ciao 2001. Poi, dopo aver collaborato con diversi quotidiani e periodici, ha lavorato per 28 anni a Max, intervistando tutti i più importanti musicisti italiani e numerose star internazionali. Ha scritto i best seller Vasco Rossi, una vita spericolata e Liga. La biografia; oltre a I nostri anni senza fiato (biografia ufficiale dei Pooh), Questa sera rock’n’roll (con Maurizio Solieri), Notti piene di stelle (con Fausto Leali) e Testa di basso (con Saturnino). Ultimo libro uscito: "Lorenzo. Il cielo sopra gli stadi".