Robert De Niro contro Donald Trump: “Un maiale. Lo prenderei a pugni” (video)

237
0

Il ciclone mediatico che ha investito negli ultimi giorni il candidato repubblicano alla Casa Bianca, Donald Trump, sembra non voler cessare. A scendere in campo contro di lui, questa volta, l’amato attore statunitense Robert De Niro, che alla luce delle ultime polemiche e dei video in cui Trump fa affermazioni sessiste e volgari contro le donne, ha girato un breve video in cui, senza mezzi termini, afferma che “lo prenderebbe a pugni” e lo definisce un “delinquente, idiota, maiale, disastro nazionale”.

 

“È così stupido. È un cane, un maiale. Un disastro nazionale e un imbarazzo per la nazione”, afferma De Niro “Dice che prenderebbe la gente a pugni in faccia. A me piacerebbe prenderlo a pugni. Mi fa arrabbiare il fatto che questo Paese sia arrivato al punto di consentire a quest’idiota di arrivare sin qui. È questo genere di persona che vogliamo presidente?penso di no”. L’attore conclude con un appello elettorale a favore di Hillary Clinton: “Quello che mi interessa è la direzione che vuole prendere questo Paese e per questo sono molto, molto preoccupato che si possa andare nella direzione sbagliata con qualcuno come Donald Trump. Se avete a cuore il vostro futuro, votate per Clinton”.

CONDIVIDI
Claudia Assanti
Nata in Calabria, classe '86. Un diploma di Liceo Scientifico che però mi ha portato ad una laurea in Lingue e Letterature straniere. La musica e la letteratura sono sempre state la colonna portante della mia vita in ogni loro sfumatura. Sognatrice ostinata ma realista al punto giusto.