Ci lascia Dario Fo, il Nobel che ha fatto riflettere e divertire

40
0

Una grande perdita per la cultura italiana ed internazionale. Ci lascia, all’età di 90 anni e dopo 12 giorni di degenza a causa di problemi polmonari all’ospedale milanese Sacco Dario Fo, artista poliedrico che ha regalato il nobel per la letteratura al nostro paese nel 1997. Ha dedicato la sua vita all’arte in varie vesti: registra, scenografo, impresario, attore e scrittore, drammaturgo. Apolitco e libero, ha raggiunto con “Mistero Buffo” le vette della sua espressività. Figlio di un capostazione, ha realizzato il suo sogno artistico, anche grazie alla sua compagna di una vita, Franca Rame, con la quale ha dato vita anche al meglio della sua produzione. Un artista ed un maestro che non si è mai comportato da tale, che pur consapevole del suo sommo talento ha saputo ridere e far sorridere. A noi, resta la sua immensa eredità artistica,intellettuale ed umana.

CONDIVIDI
Claudia Assanti
Nata in Calabria, classe '86. Un diploma di Liceo Scientifico che però mi ha portato ad una laurea in Lingue e Letterature straniere. La musica e la letteratura sono sempre state la colonna portante della mia vita in ogni loro sfumatura. Sognatrice ostinata ma realista al punto giusto.