“S’istoria”, primo cofanetto antologico dei Tazenda

162
0

Momento importante per la storia dei Tazenda, il gruppo sardo che attraverso preziose collaborazioni con alcuni degli artisti italiani più amati (da Pierangelo Bertoli a Francesco Renga) ha reso la lingua sarda un elemento trasversale, andando oltre le difficoltà oggettive linguistiche.

Questa volta rendono omaggio alla loro terra in modo ancora più accorato, regalando al pubblico un cofanetto ricchissimo (ben 52 brani in tre cd), S’istoria, uscito il 14 ottobre, che raccoglie canzoni importantissime per la storia del popolo sardo e della band e che hanno contribuito a portare la bandiera dei 4 mori in giro per il mondo. Questo lavoro corposo, la prima raccolta per il gruppo sardo, contiene anche un inedito molto speciale, Sa Oghe, dedicato ad Andrea Parodi, storica voce del gruppo.

“Ci piace e ci rende felici il fatto di autocelebrarci, avendo la fortuna di poter pensare che forse non abbiamo fatto ancora niente. Ma intanto questo “niente” è qui, dentro questo cofanetto, che ruggisce e implora di essere ascoltato, cantato e amato”, raccontano i Tazenda “Così  noi abbiamo amato e amiamo la nostra musica e la nostra terra”. Nel cofanetto ci sono anche i primi tre album del gruppo (Tazenda, Murales e Limba), ormai introvabili, e tutte le canzoni che hanno fatto la storia di questa storica formazione dal sound unico, un misto fra rock ed etnico e che hanno avuto l’idea geniale di cantare nella loro lingua, rendendola il loro punto di forza. Proprio sul loro sound così innovativo, i Tazenda hanno dichiarato: “Il sound che ci è letteralmente piovuto dal cielo nel 1987, è stato la vera manna per noi. Da quel momento abbiamo avuto sempre la sensazione che sapevamo cosa fare e come vestire la nostra musica. I suoni della Sardegna arcaica e misteriosa in osmosi con l’elettronica e il nostro prog- rock degli esordi ci hanno conferito quella peculiarità tanto agognata degli artisti del genere. Ancora oggi sentiamo dire, non solo nella nostra terra, che esiste un Tazenda Sound”.

tazenda-s-istoria

Tracklist

CD 1
1-1Sos Ojos De Sa Jana
1-2A Sa Zente
1-3A Deus Piachende
1-4S’urtima luche
1-5Carrasecare
1-6…a Passu Lentu
1-7Chelu Nieddu
1-8Sentimentu
1-9No Potho Reposare
1-10No Potho Reposare
1-11Spunta La Luna Dal Monte
1-12Sa Mama E Su Sole
1-13Niunu Intende
1-14Desvelos
1-15In Sas Nues Tuas
1-16Un Alenu ‘e Sole
1-17Bon Nadale
CD 2
2-1Disamparados
2-2Naneddu
2-3Limba
2-4Pitzinnos In Sa Gherra
2-5Pitzinnos In Sa Gherra
2-6Non la Giamedas Maria
2-7Vai (Senza di Noi)
2-8Suite: Preghiera Semplice
2-9Deus Ti Salvet Et Maria
2-10Sa Festa
2-11‘Etta Abba, Chelu
2-12Astrolicanus
2-13Bettamus Intro A Nois
2-14Il Popolo Rock
2-15Sa Dansa
2-16Rios de Alenos
2-17Frore In Su Nie
CD 3
3-1Fortza Paris
3-2Sutt’ ‘e Su Sole
3-3S’istrada ‘e Sa Luna
3-4Bumba
3-5E Sarà Natale
3-6Armentos
3-7Domo Mia
3-8La Ricerca Di Te
3-9Desperada E Laudada
3-10Madre Terra
3-11Patria Quieta
3-12Piove Luce
3-13Ischidados
3-14Mielacrime
3-15Il Respiro Del Silenzio
3-16Cuore E Vento
3-17Amore Nou
3-18Sa Oghe
CONDIVIDI
Claudia Assanti
Nata in Calabria, classe '86. Un diploma di Liceo Scientifico che però mi ha portato ad una laurea in Lingue e Letterature straniere. La musica e la letteratura sono sempre state la colonna portante della mia vita in ogni loro sfumatura. Sognatrice ostinata ma realista al punto giusto.