E’ Bruce Springsteen il re dell’estate live italiana

1875
0
© Foto: Riccardo Medana

E’ stata un’estate ricca di live, quella appena conclusasi. Tour, recidency e concerti-evento: l’estate musicale italiana non si è proprio fatta mancare niente.
Per questa ragione ci siamo divertiti a chiedervi quale, tra i tanti eventi che hanno animato gli ultimi mesi live, abbiate preferito.
Come sempre, avete risposto con grande entusiasmo e siamo riusciti a totalizzare circa 12mila interazioni.
Ma, ora, bando alle ciance, e procediamo con la classifica.

A trionfare non poteva che essere lui: The Boss, Bruce Springsteen, che è riuscito a guadadagnarsi il 35% delle vostre preferenze (qui la gallery del concerto di San Siro; qui la recensione del concerto di Roma).

Staccato di misura, Vasco Rossi che, con i suoi 4 concerti allo Stadio Olimpico di Roma, si è fermato al 29% dei voti (qui la recensione della data zero a Lignano Sabbiadoro).

Sul gradino più basso del podio, Luciano Ligabue, fresco del successo dei due Liga Rock Park, al Parco di Monza: per lui, il 20% delle vostre preferenze (qui la recensione e qui la photogallery del primo concerto).

Seguono:
Laura Pausini, 7% (qui la recensione del concerto di San Siro);
Zucchero, 3% (qui la recensione e qui la photogallery del primo concerto all’Arena di Verona);
Amiche in Arena, 2% (qui la scaletta del concerto);
David Gilmour a Pompei, 1% (qui la recensione);
Rihanna a San Siro, 1%;
The Who, 1% (qui la recensione e qui la photogallery del concerto di Bologna);
Pooh, 1% (qui la recensione del concerto di San Siro);
Elton John a Pompei (qui recensione e photogallery del concerto a Barolo);
Queen a Piazzola sul Brenta (qui la recensione);
Beyoncé a San Siro;
Black Sabbath all’Arena di Verona