Springsteen scrisse un pezzo per “Harry Potter”, ma venne scartato

225
0

Arriva la notizia che non ti aspetti su Bruce Springsteen: il Boss nel corso di una recente intervista radiofonica rilasciata a BBC Radio 2, ha raccontato di aver composto un brano da proporre alla produzione della saga cinematografica su Harry Potter. Il risultato, quello che non ti aspetti: un rifiuto.

Il pezzo era una ballata intitolata I’ll Stand By You Always. La rockstar americana descrive così questa canzone: “Era un pezzo piuttosto buono. Era una canzone che avevo scritto per il mio figlio più grande, una ballatona piuttosto diversa dalle cose che faccio di solito. Ma per me sarebbe stata molto adatta. E a un certo punto ho pensato che sarebbe dovuta finire in un film per bambini perché è davvero carina.

Resta da immaginare cosa sarebbe stato Harry Potter se Bruce Springsteen avesse contribuito alla colonna sonora. Forse ancora più leggendario?

CONDIVIDI
Alessio Bardelli
Nasce a Roma nel 1989 pochi mesi prima che cada il muro di Berlino. Studente di Storia, non religioso, beatlesiano convinto. Fino al 2015 ha gestito la webzine Robadarocker.com. Poeta a tempo indeterminato, rockettaro nel cuore, ama scrivere di musica.