Bruce per i reduci: una chitarra da 280.000 dollari!!!

187
0

Ne avevamo parlato proprio su queste colonne lo scorso 20 settembre, e puntuale è arrivata l’esibizione di Bruce sul palco dello Stand Up For Heroes che si tiene ogni anno (dal 2007) al Madison Square Garden di New York. Organizzato dalla Bob Woodruff Foundation, l’evento di raccolta fondi a favore dei reduci di tutte le guerre è uno degli appuntamenti benefici più importanti di New York. E Springsteen è una presenza costante.

Il suo contributo è stato importante anche quest’anno. Quattro brani cantati in versione acustica, tra cui l’immancabile “Working On The Highway”, “Long Walk Home” e “Dancing In The Dark”, e una delle sue chitarre autografate, venduta a 280.000 dollari. Il tutto inframmezzato – come ormai da tradizione – da una serie di barzellette “da caserma” che Bruce ama raccontare in queste occasioni e che suscitano sempre grande ilarità tra il pubblico.

Ad acquistare la preziosa chitarra è stato  Dan Rosenweig, presidente e amministratore delegato di Chegg (una compagnia pubblica che si occupa di tutorial, libri di testo, corsi on line, con sede in California) che l’ha presa dividendo la spesa con l’amico Dan Bennett (attore televisivo e di numerose campagne pubblicitarie). Il tutto arricchito da “tutti gli hamburger e gli hot dog che riescono a mangiare insieme a Bruce nella sua bettola preferita in New Jersey”. Alcuni sostengono che Bruce abbia anche aggiunto la famosa lasagna di Mamma Adele. Era dal 2013 che una chitarra autografata dal Boss non raggiungeva una cifra così alta. Allora fu Laurene Powell, moglie di Steve Jobs, ad aggiudicarsi l’oggetto durante la cena di beneficenza del MusicCares. Il prezzo raggiunto all’epoca fu di 250.000 dollari.

Altro momento indimenticabile della serata, la messa all’asta di una Harley-Davidson donata da un concessionario di New York. Base di partenza 150.000 dollari: Bruce, insieme a Jerry Seinfeld, Jon Stewart, Jim Gaffigan e Louis C.K., i quattro attori mattatori della serata, hanno dato la spinta decisiva all’asta annunciando che avrebbero donato ognuno 50.000 dollari se qualcuno avesse acquistato la moto a 150.000 dollari. I 5 si sono alternati in sella alla prestigiosa Harley e la foto di  Bruce (pubblicata dal sito Variety e scattata da Andrew H. Walker) ha già fatto il giro del web.

bruce-springsteen-stand-up-for-heroes-harley-davidson-1

CONDIVIDI
Patrizia De Rossi è nata a Roma dove vive e lavora come giornalista, autrice e conduttrice di programmi radiofonici. Laureata in Letteratura Nord-Americana con la tesi La Poesia di Bruce Springsteen, nel 2014 ha pubblicato Bruce Springsteen e le donne. She’s the one (Imprimatur Editore), un libro sulle figure femminili nelle canzoni del Boss. Ha lavorato a Rai Stereo Notte, Radio M100, Radio Città Futura, Enel Radio. Tra i libri pubblicati due su Luciano Ligabue: Certe notti sogno Elvis (Giorgio Lucas Editore, 1995) e Quante cose che non sai di me – Le 7 anime di Ligabue (Arcana, 2011). Uno (insieme a Ermanno Labianca) su Ben Harper, Arriverà una luce (Nuovi Equilibri, 2005) e uno su Gianna Nannini, Fiore di Ninfea (Arcana). Il suo ultimo libro, scritto con Mauro Alvisi, s'intitola "Autostop Generation" (Ultra Edizioni). Dal 2006 è direttore responsabile di Hitmania Magazine, periodico di musica spettacolo e culture giovanili.