Le 10 migliori cover di canzoni di Bob Dylan

661
0
Bob Dylan (1965)

Quante cover esistono di canzoni di Bob Dylan? Credo che nessuno possa dirlo con precisione, sicuramente migliaia, in tutte le lingue del mondo, compreso l’italiano: molto bello l’omaggio che gli ha fatto Francesco De Gregori (leggi la recensione di Riccardo Bertoncelli). Fatta questa premessa, risulta evidente che stilare una top ten delle cover più riuscite è impresa ardua, ma con un pizzico di incoscienza si può fare. Però è necessario un piccolo chiarimento: non è detto che le cover qui citate abbiamo “migliorato” l’originale. Non tutte, almeno. Però una caratteristica in comune ce l’hanno: l’originalità. Prendiamo ad esempio la celeberrima Mr. Tambourine Man, versione Byrds: fu sufficiente modificare il ritmo dal 3/4 originale al 4/4 e che Roger McGuinn con la sua Rickenbaker a 12 corde aggiungesse l’ormai celeberrimo “jingle jangle” per inventare il folk rock.

Ecco comunque la top 10 delle cover di canzoni del neo Premio Nobel:

All along the watchtower di Jimi Hendrix

Chimes of freedom di Youssou N’Dour

Every grain of sand di Emmylou Harris

It ain’t me babe di Johnny Cash

Like a rolling stone degi Spirit

Maggie’s farm degli Specials

Mr. Tambourine Man dei Byrds

Percy’s song dei Fairport Convention

This wheel’s on fire di Julie Driscoll & Brian Auger

When I paint my masterpiece di The Band

CONDIVIDI
Massimo Poggini è un giornalista musicale di lungo corso: nella seconda metà degli anni ’70 scriveva su Ciao 2001. Poi, dopo aver collaborato con diversi quotidiani e periodici, ha lavorato per 28 anni a Max, intervistando tutti i più importanti musicisti italiani e numerose star internazionali. Ha scritto i best seller Vasco Rossi, una vita spericolata e Liga. La biografia; oltre a I nostri anni senza fiato (biografia ufficiale dei Pooh), Questa sera rock’n’roll (con Maurizio Solieri), Notti piene di stelle (con Fausto Leali) e Testa di basso (con Saturnino). Ultimo libro uscito: "Lorenzo. Il cielo sopra gli stadi".